Pedrali e Robin Rizzini

Il brand italiano conta un nuovo designer tra i protagonisti del 2020

Letto 205 volte
Pedrali e Robin Rizzini

15/06/2020 - Pedrali inaugura una partnership professionale con il designer Robin Rizzini attraverso la presentazione di un nuovo prodotto disegnato per l’azienda italiana, che unisce con equilibrio il linguaggio tecnico-industriale a quello decorativo, dando vita ad un prodotto funzionale ed espressivo.

La ricerca su materiali innovativi e sui processi produttivi, sono infatti gli elementi da cui prendono vita i lavori di Rizzini. Un designer che progetta oggetti il più possibile coerenti e pensati, rifiutando l’idea di un design ridontante, così come l’uso di materiali non necessari in termini di qualità ma anche di quantità.

«Ho sempre guardato a Pedrali con molto interesse e atteso l’occasione di poter disegnare per loro. Pedrali possiede tutto ciò che caratterizza le grandi aziende italiane: creatività, umanità, organizzazione e precisione esecutiva. Sono molto soddisfatto di questo nostro primo passo insieme» – spiega il designer.

Robin Rizzini nasce a Genova nel 1973. Dopo una lunga esperienza nello studio di Antonio Citterio a Milano, apre il suo primo studio di progettazione nel 2006. Qualche anno dopo co-fonda ed è Design Partner dello studio Metrica a Milano. Dal 2019 torna ad essere Designer indipendente.

Ha lavorato con diverse aziende dell’arredamento in Italia e all’estero lavorando su progetti destinati al mercato residenziale, contract e ufficio. Condensa il linguaggio tecnico-industriale e quello decorativo con equilibrio, con l’obbiettivo di progettare oggetti e arredi essenziali, funzionali ed espressivi.

Da diversi anni svolge attività di insegnamento presso la Scuola Politecnica di Design. Nel 2014 è stato premiato con il premio Compasso d’Oro.


Pedrali su ARCHIPRODUCTS

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social
Salva in: