Red Dot Award per il sistema Open Space di Clei

Il sistema letto attrezzato, richiudibile e autoportante

Letto 6097 volte
Red Dot Award per il sistema Open Space di Clei
29/03/2013 - Open Space di Clei ha vinto il Red Dot Award 2013. OPEN SPACE, disegnato da Pierluigi Colombo e da Oscar Grimoldi, è un sistema letto attrezzato con comodini laterali, richiudibile all’occorrenza e autoportante, ad elevati contenuti estetici e tecnologici, dove anche la rete del letto è brevettata.

I colori della cartella cromatica Clei colours realizzati con finitura goffrata e  vernice a base d’acqua, Melamminico Bianco, Melamminico rovere sbiancato e graffite, essenza rovere sbaincato, graffite e tabacco. La testata puo essere realizzata in pelle o in tessuto.

Alcune caratteristiche tecniche:

Rete alluminio leggera
Questa particolare rete è realizzata con estrusi in alluminio collegati tra loro. Questo sistema permette di avere una rete perfettamente funzionale e solida pur mantenendo la sua leggerezza. Grazie a questo particolare estruso, il fissaggio del pannello di facciata non necessita di ferramenta.

Movimento piede automatico
All’interno dell’estruso è coniugato un sistema di leve che permette l’automatismo della movimentazione del piede. Quando il letto è in posizione verticale, il piede è completamente nascosto all’interno della struttura; in fase di discesa il piede automaticamente ruota fi no a mettersi in posizione perpendicolare rispetto al terreno. Questo sistema non solo fornisce una perfetta sincronia del movimento, ma permette di ottenere una sicurezza antisblocco del piede stesso. In pratica, quando il letto è in posizione orizzontale, il piede rimane perfettamente bloccato anche se sollecitato da colpi accidentali. L’apertura accidentale della rete è impedita da un sistema di bloccaggio costituito da un perno che si innesta automaticamente alla base strutturale.

Autoportanza
Il modello OpenSpace è completamente autoportante. Oltre a non avere alcuna struttura in legno che sostiene la rete, questo particolare modello di rete risulta bilanciato perché collegato direttamente al muretto posteriore di testiera che funge da zavorra. La struttura inferiore in lamiera funziona sia come contenimento per le molle che come collegamento al muretto posteriore.

Leggerezza di movimento grazie all’utilizzo di molle regolabili
Il bilanciamento del letto è ottenuta attraverso l’utilizzo di molle inserite all’interno della base sottostante alla rete. Lateralmente alla struttura di base, sono presenti i fori per la regolazione della tensione delle molle; questa regolazione permette di avere sempre una perfetta bilanciatura della rete in qualsiasi situazione. Il peso del materasso comprensivo di lenzuola e coperte, sarà quindi perfettamente sostenuto dalla trazione delle molle.


CLEI su Archiproducts
Open Space | CLEI

Open Space | CLEI

Open Space | CLEI

Open Space | CLEI

Open Space | CLEI

Open Space | CLEI

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social
Salva in: