Rifra per il progetto 168 Plymouth

Il brand arreda i nuovi 46 appartamenti a DUMBO

Letto 566 volte
Rifra per il progetto 168 Plymouth
23/07/2019 - DUMBO, acronimo di Down Under the Manhattan Bridge Overpass, è il dinamico e vivace quartiere in ascesa di Brooklyn dove  convivono anima artistica e borghese. In questo interessante contesto sta prendendo forma il progetto 168 Plymouth, curato da Alloy Development: nel 2020 il quartiere ospiterà 46 diversi appartamenti di cui RiFRA arrederà cucine e bagni. 	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

Tutte le cucine potranno disporre di un’importante isola centrale realizzata in spessa quercia spazzolata, ispirata alla collezione KUBE di RiFRA. Speciali lavorazioni a 45° saranno presenti sul piano, sui lati e sulle porte dell’isola, che non ha bordi visibili. Il caldo colore della quercia creerà un armonico contrasto con la ceramica nera dei piani di lavoro, del lavello, della parte a parete, del paraspruzzi e dei pensili. Le basi della cucina e le colonne saranno invece laccate in bianco opaco puro. 	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

Per l’ambiente bagno, si avrà un richiamo alle finiture della cucina per il bagno padronale, mentre gli altri mobili saranno rifiniti in laccato o rovere. 

RiFRA su Archiproducts	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

	Rifra per il progetto 168 Plymouth

Rifra per il progetto 168 Plymouth

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Dettagli Liberty e stile minimal
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: