Sculture o arredi?

Richiami pop ed eclettici per la nuova collezione Seletti

Letto 298 volte
Sculture o arredi?
11/09/2019 - Lo stile inconfondibile di Seletti torna a Maison&Objet, la fiera parigina dedicata alla decorazione. Seletti presenta in questa occasione le ultime novità: oggetti e arredi con un look eclettico e fuori dagli schemi.

Stefano Seletti, direttore creativo del brand, commenta “Per noi è sempre una festa essere a Parigi in occasione di Maison&Objet. Si respira tanta energia e passiamo molti mesi a preparare i nuovi prodotti con i designer e il nostro team ricerca e sviluppo, per arrivare a prodotti unici che possano essere veri e propri statement pieces. L’internazionalità di questa fiera ci permette di arrivare in tutti i paesi del mondo e di continuare a crescere internazionalmente”. SELETTI wears TOILETPAPER

SELETTI wears TOILETPAPER

Nuove esplorazioni per la collezione SELETTI WEARS TOILETPAPER che si arricchisce di astucci e pochette in tessuto stampato e di un nuovo side-table con le grafiche prodotte da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari.  SELETTI + MARCANTONIO_MY LITTLE

SELETTI + MARCANTONIO_MY LITTLE

La collaborazione con Marcantonio si apre a nuovi progetti con la lampada Heart Lamp oltre a nuove versioni della serie My Little, alle poltrone e ai divani Botanical Diva, agli appendiabiti Germogli, al Monkey Chandelier e ai nuovi elementi della collezione Memorabilia MvsevmCUPOLONE by AMeBE

CUPOLONE by AMeBE

Nel lighting anche il nuovo progetto dello studio AMeBE: la lampada Cupolone, una riproduzione iperrealistica della cupola di San Pietro realizzata in resina e presentata in due varianti di colori. PALACE

PALACE

L’art de la table si impreziosisce con Palace, la linea per la tavola pensata da Alessandro Zambelli, che rende omaggio all’architettura Rinascimentale. Diesel living with Seletti

Diesel living with Seletti

La collezione Diesel Living with Seletti, realizzata in partnership con uno dei fashion brand più innovativi e all’avanguardia, torna nello spazio con gli appendiabiti Solar Hanger ispirati al sistema solare e il “nuovo pianeta” della linea Cosmic Diner: Earth Dish viene presentato in due versioni con due diverse visioni della Terra dallo spazio.

Tra i progetti speciali le sculture di Tatiana Brodatch e Max Huges. LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

Tatiana Brodatch ha ideato il progetto LOVE IS A VERB, una serie di otto sculture in resina cariche di sentimento e liberta` che celebrano la nudità solitaria o condivisa. 
Protagonisti del suo lavoro sono infatti figure maschili e femminili – nude o minimamente coperte – che, colte nella loro intimità, celebrano con ironia e disinvoltura l’erotismo, ponendosi come un inno all’accettazione di se stessi. Rappresentati in forme fragili e morbide, i suoi personaggi carichi di eros, sono immortalati in momenti di tangibile passione, intenti ad indagarsi l’un l’altro con sfacciata sincerità. AXCEPT GLOBAL WARMING – MAX HUGUES

AXCEPT GLOBAL WARMING – MAX HUGUES

Max Huges presenta Axcept Global Warming. Il titolo del progetto è un gioco di parole intorno al concetto di Global Warming: da un lato, “accettare”, prendere atto e avere consapevolezza di un fenomeno che sta coinvolgendo il pianeta intero, dall’altro, riuscire a contrastare questa situazione, dando – in senso figurato – un’“accettata” ad una minaccia che andrebbe idealmente sconfitta per salvaguardare l’ambiente in cui viviamo. Il doppio senso di questo ragionamento si manifesta così visivamente nel simbolo dell’ascia, che Huges trasforma per Seletti in un oggetto dall’estetica pop e immediata.  BLOW by JOB&SELETTI

BLOW by JOB&SELETTI

Infine Gospel, il nuovo progetto firmato Studio Job per la collezione BLOW by JOB&SELETTI, la joint-venture tra Seletti e il duo composto da Job Smeets e Nynke Tynagel. Ispirati ai loro progetti sulle vetrate, nascono le lampade a parete che reinterpretano in modo sovversivo ma delicato gli stilemi dell’arte sacra.

Seletti su ARCHIPRODUCTSCUPOLONE by AMeBE

CUPOLONE by AMeBE

CUPOLONE by AMeBE

CUPOLONE by AMeBE

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

LOVE IS A VERB – TATIANA BRODATCH

PALACE

PALACE

SELETTI + MARCANTONIO_BOTANICAL DIVA

SELETTI + MARCANTONIO_BOTANICAL DIVA

SELETTI + MARCANTONIO_Heart Lamp

SELETTI + MARCANTONIO_Heart Lamp

SELETTI + MARCANTONIO_MEMORABILIA MVSEVM HEAD

SELETTI + MARCANTONIO_MEMORABILIA MVSEVM HEAD

SELETTI + MARCANTONIO_Monkey Chandelier

SELETTI + MARCANTONIO_Monkey Chandelier

SELETTI wears TOILETPAPER

SELETTI wears TOILETPAPER

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Arredi anni ’50 dal mood surreale
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: