Siru a HÁBITAT Valencia

In mostra le lampade delle collezioni Glass e Design

Letto 116 volte
Siru a HÁBITAT Valencia
18/09/2018 - Anche quest’anno andrà in scena la manifestazione “HÁBITAT”, una delle più importanti fiere in territorio iberico del settore arredamento, design e illuminazione, in programma fino al 21 settembre 2018 a Feria Valencia, Spagna. 

Compresa in un’area di 45 mila metri quadrati e con la presenza di circa 404 aziende espositrici, HÁBITAT è uno dei saloni internazionali che riunisce tutte le novità in fatto di decorazioni, accessori, mobili e dispositivi per l’illuminazione sia indoor che outdoor promuovendo un’offerta di prodotto che rifletta i cambiamenti del mercato in continua evoluzione attraverso una strategia di posizionamento dell’evento come punto di riferimento europeo per i professionisti del settore, quali architetti, progettisti, interior designer, distributori, agenti, aziende.

E in fatto di aziende anche a questa edizione 2018 non manca Siru che presenta al pubblico spagnolo, dopo quello tedesco di Light&Building e italiano al Salone del Mobile, le proposte luce 2018. 

In esposizione 10 lampade appartenenti alle nuove collezioni GLASS e DESIGN, soluzioni in vetro soffiato pensate e firmate da progettisti internazionali: da Odo Fioravanti con CAGE, in cui la passione per le classiche lampade per esterni con gabbie di protezione si mescola all’esperienza del designer nella progettazione di prodotti industriali, a Giorgio Biscaro con GALAPAGOS, una lampada dai forti richiami organici, inspirata al carapace delle testuggini. Creatività senza eguali per PAUSE di gumdesign, goccia di vetro fuso che si dilata e si contorce all’interno di una gabbia di metallo precedentemente lavorata, mentre in NUAGE di Kanz Architetti una texture apparentemente casuale è il risultato di una geometria precisa, una forma che lascia spazio all’immaginazione. Due le proposte in mostra firmate Massimo Barbierato, LANTERNA e TERRA: la prima è un progetto di interpretazione che fonde la tradizione giapponese della carta con quella veneziana del vetro. TERRA invece è nata dall’osservazione del nostro pianeta, una forma modellata dalla sua rotazione che ne comprime lievemente i poli. 



SIRU su ARCHIPRODUCTS
Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Le lampade Siru per un nuovo ristorante a Orlando, il Florida
Vai al prossimo articolo
Siru alla Venice Glass Week
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest