Supernatural by Tecnografica

La nuova capsule collection ispirata al mondo dei marmi

Letto 328 volte
Supernatural by Tecnografica
12/07/2019 - Tecnografica presenta Supernatural, la nuova capsule collection composta da pannelli decorativi ispirati al mondo dei marmi e delle pietre.

La serie interpreta e valorizza in modo sorprendente le venature e le particolarità del materiale. Le trame del marmo si esprimono con naturalezza nei toni chiari dello Statuario e del Calacatta Gold e nei toni scuri del Sahara Noir, Portoro Brecciato ed Emperador. Mentre lo Statuario riprende le caratteristiche della pietra tipica delle Alpi Apuane, con il suo fondo puro bianco-latte decorato con vene grigie di varie larghezze, il Calacatta Gold è caratterizzato da una rete grigiastra con tocchi cromatici di luminose venature dorate. Entrambi questi marmi bianchi possono essere installati a macchia aperta. Il Sahara Noir, sfondo nero e struttura lineare, mostra venature color oro e bianche. Il Portoro Brecciato presenta uno sfondo nero e brillanti striature gialle. L’Emperador è invece un marmo con provenienza spagnola dalle tinte marroni, interrotte da venature bianche e beige.

Come esempio di agglomerato, troviamo il Terrazzo Veneziano con i suoi caratteristici granuli; non manca l’effetto pietra, rappresentato con stile dal Travertino Direzionato, una pietra classica tagliata seguendo la direzione delle vene. La nuova collezione Supernatural, che richiama l’essenza materica di marmo e pietra e la sua ricchezza di dettagli, arreda gli ambienti commerciali come ristoranti, retail e hotel di lusso oltre che spazi residenziali.

Supernatural è proposta su pannelli di grande formato, fino ad un massimo di 150x300 cm, e a ridottissimo spessore. All’interno di tali dimensioni, le misure dei pannelli decorativi possono essere totalmente personalizzate in base alle esigenze del singolo progetto.

Tecnografica su ArchiproductsSupernatural by Tecnografica

Supernatural by Tecnografica

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Fotografia e astrazione
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: