'The Garden of Shadows', l'installazione Nude al Fuorisalone

Il progetto firmato Sarah Izod ispirato ai giardini nascosti di Milano

Letto 367 volte
'The Garden of Shadows', l'installazione Nude al Fuorisalone
15/04/2019 - Nei giorni scorsi, in occasione del Fuorisalone, Nude ha presentato le nuove collezioni in un'installazione concettuale di Sarah Izod intitolata The Garden of Shadows ispirata ai giardini nascosti di Milano. Il set up in Pasabahçe store ha ospitato le nuove collezioni progettate in collaborazione con Defne Koz, Sebastian Herkner e Space CopenhagenSarah Izod, The Garden of Shadows

Sarah Izod, The Garden of Shadows

'La bellezza di questa creazione sta nella sua semplicità, che sfrutta la versatilità del vetro per proiettare suggestive ombre che sottolineano l'eleganza e la delicatezza di ogni modello, perfettamente integrato nel concetto degli affascinanti giardini nascosti di Milano', racconta Sarah Izod, designer di The Garden of Shadows.  The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

I verdeggianti cortili di Milano sono poco conosciuti e tradizionalmente custoditi dietro austere facciate in tutta la città. The Garden of Shadows ha preso vita da questo concetto per rivelare, attraverso le vetrine del negozio in Corso Matteotti 3, una scena incantata e colorata, un giardino magico caratterizzato da vasi di cristallo e fiori primaverili. Con un gioco di luci e ombre, le creazioni Nude hanno creato un wall cinetico che proietta sagome affascinanti.  The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

I fiori e le foglie animano il vetro attraverso una palette di colori tenui e naturali, sinonimo dello stile etereo ed essenziale di Nude. Insieme alle nuove collezioni, caraffe, calici e vasi delle serie già esistenti arricchiscono la coinvolgente composizione. La contrapposizione di chiaroscuri enfatizza ogni pezzo, rivelando un nuovo livello di dettagli e texture. Un paesaggio sonoro dinamico è stato creato per regalare allo spettatore un’esperienza totalmente immersiva nell’istallazione The Garden of Shadows.  Space Copenhage for Nude

Space Copenhage for Nude

Space Copenhagen:  
'Questa è la nostra prima collezione con Nude e siamo rimasti piacevolmente impressionati dalla profonda dedizione del brand alla produzione artigianale del vetro. Silhouette è una collezione che riflette il proprio nome in molteplici forme; i pezzi sono in cristallo, trasparenti e riflettenti. Il nome deriva da una nostra costante passione nel proporre volumi dotati di un’estetica elegante e scultorea'.  Defne Koz for Nude

Defne Koz for Nude

Defne Koz: 
'Penso che il vetro sia un materiale ricco e speciale da lavorare. Nella mia ultima collezione, Opti, ho esaminato le trame e i riflessi all’interno nella trasparenza e il modo in cui dialogano per aggiungere fluidità alla materia. Opti è nata dal desiderio di ricreare un effetto ottico sul cristallo, quindi ho usato queste texture leggermente inclinate cosicché, guardandovi attraverso, le linee sembrano quasi incrociarsi”.   Sebastian Herkner for Nude

Sebastian Herkner for Nude

Sebastian Herkner: 
'Questa è la mia seconda collezione con Nude, è davvero affascinante collaborare con artigiani che hanno una profonda conoscenza del materiale che lavorano. Le nuove collezioni dimostrano che le possibilità di realizzazione sono infinite. Ecrin è un bellissimo contenitore ideato per conservare gli oggetti. Per me è sempre importante progettare qualcosa che diventi un compagno della vita di tutti i giorni. Trovo che il vetro sia un materiale molto emozionale e questo è possibile riscontrarlo in ogni collezione che abbiamo creato'.

NUDE su ARCHIPRODUCTSThe Garden of Shadows

The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

The Garden of Shadows

Defne Koz for Nude

Defne Koz for Nude

Defne Koz for Nude

Defne Koz for Nude

Space Copenhage for Nude

Space Copenhage for Nude

Space Copenhage for Nude

Space Copenhage for Nude

Sarah Izod, The Garden of Shadows

Sarah Izod, The Garden of Shadows

Sarah Izod, The Garden of Shadows

Sarah Izod, The Garden of Shadows

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Simple is Beautiful: Nude al NOW
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: