The Tile Club, l'installazione Marazzi alla MDW

Uno spazio ispirato ai tradizionali Gentlemen’s Club inglesi firmato Matteo Cibic con Studio Blanco

Letto 865 volte
The Tile Club, l'installazione Marazzi alla MDW
24/04/2018 - Durante la Milano Design Week Marazzi ha presentato The Tile Club, uno spazio temporaneo per offrire un punto d’incontro fra amatori e professionisti del mondo della ceramica. Curato da Matteo Cibic con Studio Blanco, The Tile Club è stato progettato come un’esperienza unica in cui mostrare la nuova collezione lastre Grande 2018, oltre a speciali performance e decorazioni di ceramica dal vivo. photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

Ispirato dai tradizionali Gentlemen’s Club inglesi, lo spazio Marazzi è aperto a chiunque sia interessato alla produzione di ceramica elevata a forma d’arte. The Tile Club è composto da cinque diverse stanze: una lobby con portiere, una lounge aperta centrale, un cafè, una wunderkammer e un bistrot. photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

The Tile Club è stato disegnato utilizzando la collezione Marazzi Grande 2018, che aggiunge i super formati 160x320cm e 162x324cm alle lastre 120x120cm e 120x240cm, due spessori da 6 e 12mm e nuovi look ispirati ai marmi più pregiati, alla personalità materica del cemento e al fascino minerale dei metalli.

MARAZZI su ARCHIPRODUCTSphoto by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

photo by Omar Sartor

Lascia un commento

Notizie correlate

Superfici effetto metallo
Superfici cangianti, pietre e marmi satinati e lucidi, colori pieni
Il gres porcellanato Marazzi: maxi lastre, minimo spessore
Il gres Marazzi effetto Ceppo di Gré
Marazzi a Varsavia
Fabric. Trame e orditi in ceramica
Antonio Citterio Patricia Viel + Marazzi
Nuovo spazio Marazzi a Parigi
Marazzi apre il suo primo Showroom a Londra
Il cemento secondo Marazzi
Vai al prossimo articolo
Il gres porcellanato Marazzi: maxi lastre, minimo spessore
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest