Tolomeo, perfetta sintesi tra forma e funzione

L’iconica lampada Artemide firmata De Lucchi

Letto 6399 volte
Tolomeo, perfetta sintesi tra forma e funzione

Desideravo una mia lampada che 
illuminasse il mio tavolo da disegno”
 

Da qui ha inizio quella che si rivelerà un’icona contemporanea e sintesi perfetta tra forma e funzione: Tolomeo, design Michele De Lucchi.

Sono passati trent'anni dal primo schizzo della lampada a braccio che l’architetto De Lucchi porta a Ernesto Gismondi di Artemide

Primi schizzi della Lampada Tolomeo - ©Michele De Lucchi

Primi schizzi della Lampada Tolomeo - ©Michele De Lucchi

Una lampada che si rifà alla famosa Naska Loris, la cosiddetta lampada degli architetti, ma, a differenza dalla sua antesignana, cela al suo interno l’intera tecnologia fatta di molle e cavi in tensione, sistema che De Lucchi studia osservando un pescatore sui trabucchi mentre tende una canna per issare la sua reticella.

Nasce così Tolomeo, un sistema illuminante da poter regolare e bloccare in qualsiasi angolazione, servendosi di una struttura a sbalzo e di un bilanciamento a molle, una lampada innovativa che esplora i concetti di tensione e movimento, destinata ad essere un bestseller.

Una lampada da scrivania che si trasforma in lampada da terra, lampada da parete, lampada a sospensione o applique che si adatta trasversalmente a vari ambienti: in ufficio, nel contract e in qualsiasi spazio della casa, sia esso un bagno sofisticato, una zona living di ispirazione nordica o una camera da letto dal richiamo orientale.

Compasso d’Oro nel 1989, qual è il segreto di Tolomeo? “Credo che Tolomeo rappresenti un’idea di tecnologia frugale, oggi necessaria. Tolomeo ha questa combinazione tra tecnologia, domesticità e frugalità. Non c’è niente di oscuro in questa macchina. Ed è questo che tranquillizza.” Michele de Lucchi
 


La lampada da scrivania per eccellenza

Casa Haines - Christopher Polly Architect

Casa Haines - Christopher Polly Architect

Due sedie, una scrivania, arte astratta e una Tolomeo: nel piccolo studiolo di casa Haines in Australia è stato ricavato un angolo intimo dove la lampada è protagonista.

Appartamento in palazzo storico 1 - Arch. Bettina Tomasone

Appartamento in palazzo storico 1 - Arch. Bettina Tomasone

Al contrario, tra gli affreschie gli stucchi di un appartamento all’interno di un edificio storico mediovale nel cuore di Alba, la Tolomeo è l’elemento contemporaneo che completa l’ambiente.

Perfetta anche per illuminare zona giorno e angoli relax 

Vedbaek House - NORM ARCHITECTS

Vedbaek House - NORM ARCHITECTS

Nella zona living di Vedbaek House, tra il bianco latte e il calore del legno, spicca il tocco di colore rosso acceso della lampada a parete Tolomeo, in totale armonia con il mood minimal e puro ispirato ai paesaggi nordici.

Apto. JOÃO - RSRG Arquitetos

Apto. JOÃO - RSRG Arquitetos

Tra mattoncini e cemento a vista dell’ Apto. JOÃO e in un meltin pot di arredi e stampe vintage provenienti dalla Bolivia, dall’Africa e dal Brasile fa capolino Tolomeo a parete, che nella sua estrema sobrietà non teme nessuna contaminazione stilistica.

E se la lampada da scrivania diventasse abat jour?

Clayton Street - Mork Ulnes Architects

Clayton Street - Mork Ulnes Architects

L’animo vittoriano aleggia nell’appartamento a Clayton Street a San Francisco. La stanza da letto all’ultimo dei tre piani di giorno è ricca di luce. All’imbrunire, la luce calda della Tolomeo accanto a letto come fosse una abat jour, sostituisce quella naturale.

ANH HOUSE - Sanuki + Nishizawa architects

ANH HOUSE - Sanuki + Nishizawa architects

Nel progetto Anh house in Vietnam, la classica lampada di De Lucchi si immerge con sobrietà in una stanza da letto tipicamente orientale, diventandone un tutt’uno con esso.

Tolomeo, una lampada eclettica che illumina cucina e bagno

LeJeune Residence - Architecture Open Form

LeJeune Residence - Architecture Open Form

LeJeune Residence a Montreal: spazi flessibili, arredi sobri, una cucina a isola dove predomina il calore del legno, un open space e tre Tolomeo. Un'applique, una sospensione decentrata e una lampada a parete versione mega, tre declinazioni per distribuire la luce in tre diversi modi in base all’esigenza.

A&G apartment Vinohrady - FormaFatal

A&G apartment Vinohrady - FormaFatal

Industrial look per il bagno di A&G apartment Vinohrady: il lavabo poggia su una struttura in acciaio, la doccia è separata dall’ambiente mediante un vetro industriale, Tolomeo total black in finitura opaca.


Progetto in copertina 29 East 22nd St. Renovation

Prodotti correlati

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social
Salva in: