Tra città e spazio privato

L'installazione site-specific di Xu Zhen per Natuzzi Italia

Letto 341 volte
Tra città e spazio privato
28/11/2018 - Natuzzi Italia ha presentato “City Carnival”, l’installazione dell’artista cinese Xu Zhen (Shanghai, 1977) esposta presso il Jing An Kerry Center, in occasione della terza edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai 2018.

L’installazione site-specific è una contemplazione approfondita sull’abitare e sul ripensare la relazione tra la città e lo spazio privato. L'opera si inserisce nella ricerca filosofica e artistica dell'artista, dove le scene abbaglianti e colorate delle città moderne e la natura sono in armonia e dove diversità, apertura, inclusione, design e ispirazione illuminano la vita quotidiana e riscaldano l’ambiente. “City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

Il divano e gli accessori della collezione Icon, il tavolo Phantom e la sedia Frida sono circoscritti da legni colorati dalle forme organiche e lineari e dialogano con una delle principali opere: Under Heaven, una serie di quadri di grandi dimensioni realizzati con vernici multicolore distribuite meticolosamente sulla tela fino ad ottenere un consistente impasto che si protende nello spazio. L’opera simboleggia un paesaggio denso e impenetrabile, una veduta dall'alto di una fiorente città.  “City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

Xu Zhen è una figura centrale nella nuova generazione di artisti cinesi. La sua vasta attività artistica comprende fotografia, installazioni, performance, video e pittura. Artista concettuale, si muove sul filo della critica sociale, concentrandosi sulla sensibilità umana e drammatizzando la monotonia della vita urbana. Artista irriverente, si è conquistato la fama per il modo di affrontare i tabù sociopolitici nella Cina contemporanea e di manipolare liberamente le aspettative occidentali sull’arte cinese ed il suo mercato. 

L’installazione “City Carnival” è parte del più ampio progetto “Open Art in Harmony” lanciato lo scorso maggio a Shanghai ed è l’ultima tappa di undici incontri itineranti che, da giugno ad ottobre 2018, hanno portato l’arte all’interno degli store Natuzzi Italia di tutta la Cina.

Contestualmente è stato presentato anche il progetto Re-thinking Re-vive. Re-vive, poltrona icona di Natuzzi Italia dotata di sistema reclinabile, è stata presentata a Shanghai attraverso le inedite reinterpretazioni proposte da due artisti cinesi: Henry Han (pittore e splash artist) e NONO (illustratrice e street artist). Gli artisti sono stati impegnati in una performance live e interattiva e la poltrona è diventata per l’occasione una tela dalla trama fitta. Re-thinking Re-vive project, NONO

Re-thinking Re-vive project, NONO

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia


Natuzzi su ARCHIPRODUCTS“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

“City Carnival”, Xu Zhen for Natuzzi Italia

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Mauro Lipparini per Natuzzi Italia
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: