Turri, il made in Italy sbarca in Vietnam

Due nuovi showroom per esporre, incontrarsi e dialogare

Letto 94 volte
Turri, il made in Italy sbarca in Vietnam
11/09/2019 - Il 4 giugno ad Ho Chi Minh, nel sud del paese, a settembre nella capitale Hanoi, nel nord. Con queste due location Turri sbarca in Vietnam e lo fa in maniera convinta e importante, attraverso la partnership con Ritavo.

La sfida vuole assecondare la grande trasformazione che ha interessato il Vietnam da qualche tempo e la conseguente evoluzione del mercato interno con una domanda sempre crescente di arredi di lusso, grazie anche a un maggiore potere d’acquisto, soprattutto per quanto riguarda le grandi metropoli. Proprio per questo, nel centro di Ho Chi Minh, Turri ha inaugurato questo spazio di 300 mq all’interno dello showroom su più livelli di Ritavo, nel quale esporre le sue più importanti collezioni – Madison, Noir, Vogue, Eclipse solo per citarne alcune. Uno spazio per esporre ma anche un luogo di incontro e dialogo tra professionalità diverse, un punto di riferimento che ha l’esclusiva di vendita dei prodotti Turri in Vietnam. Turri Showroom, Vietnam

Turri Showroom, Vietnam

Ad Hanoi presenta uno showroom di 350 mq, per diffondere la cultura del saper fare in un territorio assetato di design, per raccontare anche lontano dall’Italia i suoi novant’anni di storia, fatti di know how nel settore dell’arredo, di conoscenza delle caratteristiche dei materiali e delle tecnologie per lavorarli, di attenzione alle abitudini dell’uomo e di come assecondarle.  Turri Showroom, Vietnam

Turri Showroom, Vietnam

La divisione Contract che l’azienda ha strutturato in questi anni è ovviamente coinvolta nel progetto perché l’esperienza che ha consolidato su progetti di hotels e residenze di lusso può trovare in Vietnam un terreno fertile grazie al servizio custom made che permette di personalizzare le collezioni dell’ampia gamma di arredi e soddisfare le più diverse esigenze dei committenti.

Turri si fa ambasciatore di un Made in Italy vero e concreto, promotore di uno stile che ha saputo fondere in questi anni contemporaneità con i trend internazionali, declinati nel contesto orientale attraverso la contaminazione e gli spunti che possono derivare da una cultura differente.

Turri su Archiproducts
Lascia un commento

Hot Topics

turri

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Il nuovo Showroom Turri a Londra
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: