Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Mood Hygge per i rivestimenti Terratinta Ceramiche

Letto 914 volte
Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista
14/09/2018 - "Kos" in norvegese, "Hygge" in danese, "Mys" in svedese. Queste parole esprimono tutte il medesimo concetto. Tradotte per lo più come "sensazione di conforto" o "intimità", indicano uno stato di felicità e una sensazione di sicurezza e benessere. 

Ispirato da questo concept, il brand Terratinta Ceramiche presenta al prossimo Cersaie la collezione di rivestimenti Kos. L'obiettivo è quello rafforzare un’idea di design fatto di semplicità, estetica, che non rinuncia mai alla qualità e alle ultime tecnologie disponibili. 

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento, minimalista e contemporaneo, con un nuovo materiale che offre prestazioni di alto livello e un’estetica che spazia dall’architettura all’interior design. 

La collezione Kos è disponibile in 5 colori, con tonalità di grigio più fredde e più calde in diversi formati, dal grande al piccolo, in piena continuità con il 'terratinta style'.

Terratinta Group su ARCHIPRODUCTSUna nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Una nuova interpretazione dell’effetto cemento minimalista

Lascia un commento
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest