Visioni complementari e nuovi orizzonti

Piero Lissoni e Nicola Gallizia per Porro

Letto 946 volte
Visioni complementari e nuovi orizzonti
08/03/2019 – Razionalità e fantasia, lavorazioni artigianali e know how industriale. Porro presenta al Salone del Mobile i nuovi progetti che fondono funzioni, materiali e colori. Tra le novità in mostra Pascal, il sistema di tavoli firmato Piero Lissoni, e Lull, la poltroncina lounge di Nicola Gallizia.

Ancora una volta Piero Lissoni, designer e art director del brand dal 1987, si fa guida alla scoperta dei nuovi scenari Porro.
 “Per me lavorare per Porro è una specie di avventura quotidiana, è un po' come ricominciare ogni volta da capo, è una specie di paradosso creativo e allo stesso tempo è un modello industriale talmente bello che ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da fare, da modificare o inventare. Un’azienda fatta da tanti esseri umani, meccanismi intellettuali diversi che poi si tramutano in oggetti, in cose che puoi toccare”. Pascal by Piero Lissoni, Porro

Pascal by Piero Lissoni, Porro

Il nuovo sistema di tavoli Pascal, rispecchia la sintesi fra qualità strutturale e contenuto progettuale. Pascal si contraddistingue per la leggerezza visiva della gamba a sezione alare in pressofusione, legata senza soluzione di continuità alla struttura portante orizzontale, su cui poggia il piano disponibile in svariati materiali, creando un gioco di sovrapposizioni e doppio spessore.

Prodotto dall’anima industriale che consente di raggiungere inedite lunghezze in piena luce, è allo stesso tempo pezzo scultoreo dalla natura plastica, che modula il suo look per adattarsi agli usi più diversi. Rigoroso ed essenziale per l’ufficio, ideale per il contract, ma anche passepartout per la casa, potendo abbinare la gamba in metallo verniciato Iron dal colore plumbeo a piani in essenza, vetro retroverniciato, marmo, ceramica o pietra lavica. Pascal by Piero Lissoni, Porro

Pascal by Piero Lissoni, Porro

Se con Lissoni si consolida l'energia e l'intesa di due visioni complementari, con Nicola Gallizia il brand avvia un nuovo percorso di sperimentazione, fra forme geometriche semplici e ricchezza dei materiali.

In mostra a Milano, la poltroncina lounge LULL, con la sua particolare configurazione ed inclinazione, rievoca la comodità ed il gesto di cullare. Il suo nome immediato e orecchiabile è quasi onomatopeico: La “L” richiama la forma delle gambe in legno, mentre la “U” oltre ad evocare il dondolio, identifica la poltrona in pianta. LULL by Nicola Gallizia, Porro

LULL by Nicola Gallizia, Porro

Piccolo oggetto del desidero, dalla forma fuori-schema che cattura lo sguardo nonostante le piccole dimensioni, LULL svela dietro l’apparente semplicità dettagli come il piedino di appoggio in ottone e il rivestimento della struttura in soffice panno di lana. Un particolare omaggio di Porro e del progettista al Bauhaus e al suo diktat di conciliare funzionalismo e purismo formale, nella fusione ideale tra creazione artistica artigianale e produzione industriale
 
Porro al Salone del Mobile.Milano
PAD 7 STAND D15-E14

Fuorisalone - Showroom Porro Duriniquindici, via Durini 15, Milano



Porro su ARCHIPRODUCTSNicola Gallizia

Nicola Gallizia

Pascal by Piero Lissoni, Porro

Pascal by Piero Lissoni, Porro

Pascal by Piero Lissoni, Porro

Pascal by Piero Lissoni, Porro

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Porro arreda i 13 appartamenti della Torre Velasca
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: