Aste saliscendi

L’asta saliscendi è una delle componenti utili ad attrezzare lo spazio della doccia, si tratta di un supporto che consente di rendere versatile l'utilizzo della doccetta fissandola ad un’altezza adattabile alle diverse stature di chi utilizza la doccia. Un saliscendi è un prodotto di design solitamente costituito da un’asta, due supporti per il fissaggio al muro, ed un supporto centrale per la doccetta. In alcuni kit sono previste aste saliscendi con doccetta, flessibile di collegamento e una mensolina portasapone. Il supporto per la doccetta può essere spostato lungo l’asta, quindi non c’è un’altezza precisa per il montaggio di un saliscendi. È bene, tuttavia, fare in modo che la doccetta, in posizione più alta, si collochi a meno di 2m dal piatto doccia. Scegliere materiali di buona qualità per l’asta per doccia garantisce una maggiore durata nel tempo del prodotto presente in molteplici varietà di forme e stile.

Aste saliscendi per doccia: funzione e design

Il saliscendi è un prodotto funzionale che rende più comoda la fruizione della doccia. Oggetto di sperimentazione stilistica e materica, viene prodotto in una serie di modelli dal design diverso, progettato per inserirsi in qualsiasi contesto, dal bagno classico al bagno moderno.
In linea generale i prodotti contemporanei sono caratterizzati da forme stilizzate, spesso con cromature o in acciaio satinato.
Chi predilige un'estetica minimale e dalle forme lineari troverà l'opzione ideale nelle aste saliscendi in acciaio inox che, essendo prodotte con un materiale dalle alte prestazione, assicurano durabilità nel tempo e il massimo dell'igiene. A livello stilistico sono l'ideale per i bagni moderni e per gli amanti della rubinetteria dall'effetto satinato.
Un grande classico adattabile a tutta la rubinetteria sono poi le aste saliscendi in ottone cromato, questo materiale infatti per prestazioni e costi è quello con più larga diffusione. Le aste saliscendi cromate sono l'ideale per chi preferisce superfici lucide a specchio e riflettenti oltre a rappresentare la scelta adatta a chi desidera colorazioni e forme elaborate. La lavorazione dell'ottone, infatti, consente un'ampia libertà nella scelta del design finale e permette la produzione di barre per doccia classicheggianti.

Come sostituire un'asta saliscendi doccia

Col tempo può diventare necessaria la sostituzione dell'asta saliscendi, sia per il continuo utilizzo del prodotto sia perché nell'operazione di ristrutturazione di un bagno il box doccia e i suoi accessori sono il fulcro delle operazioni di rinnovamento dell'ambiente.
Volendo dare un tocco nuovo ad uno spazio, infatti, non sono necessarie opere invasive ma piccoli accorgimenti che l'occhio non può fare a meno di notare e rinnovare la rubinetteria e il set doccia potrebbe essere la soluzione ideale per migliorare la percezione dell'intero ambiente dandogli nuova vita.
É importante sapere che la sostituzione dell'asta saliscendi non è per niente complicata e grazie ad alcune piccole regole base è possibile procedere in totale autonomia. Non sarà necessario toccare l'impianto d'acqua del nostro bagno, né modificarlo in alcun modo, in quanto tutte le tipologie di saliscendi che si trovano in commercio sono provviste di attacchi universali per il rifornimento d'acqua.
La prima operazione da fare, come per tutte le operazioni sugli accessori del bagno, è quella di chiudere momentaneamente i rubinetti che portano acqua, dopodichè bisogna rimuovere i due tappi che nascondono le viti del nostro vecchio saliscendi e procedere con la rimozione dalle pareti.
In linea di massima il parametro dell'altezza può restare quello del vecchio saliscendi, ma qualora avessimo necessità differenti, è buona norma dare una regola generale per la misura dell'altezza di una nuova installazione. In generale la parte più alta del saliscendi, che corrisponde alla distanza tra il tappo superiore della barra e il piatto doccia, varia dai 200 ai 220 cm.
Una volta stabilita l’altezza massima è necessario misurare con precisione l’interasse per i 2 fori in cui andranno ad inserirsi i tasselli forniti in dotazione in tutti i kit di saliscendi, fissare il supporto inferiore e poi quello superiore. Prima di ultimare l’operazione di fissaggio non bisogna dimenticare di infilare il supporto per doccetta nell’asta e gli eventuali accessori scelti per completare l’angolo doccia.

Gli accessori adatti alle aste per saliscendi

A seconda delle esigenze è possibile scegliere se installare un’asta per saliscendi basic, dotata delle componenti essenziali, ossia l’asta stessa e il supporto per doccetta oppure cercare di arricchire il prodotto optando per gli accessori che valorizzerebbero la stessa oltre che nella forma nella funzione.
Insieme alla doccetta, per rendere fruibile da subito il box doccia, occorrerà prendere in considerazione le aste saliscendi con flessibile: i kit dotati di flessibile e doccetta sono quelli maggiormente richiesti in quanto dotati di un prodotto completo di tutte le sue componenti.
Se si ha l’intenzione di concentrare tutta la funzione doccia in un unico elemento è il caso di valutare le aste saliscendi con presa acqua, La presa acqua, che può coincidere con uno dei tasselli di montaggio dell’asta, si collegherà direttamente al flessibile della doccetta e permetterà il passaggio dell’acqua senza la necessità di ulteriori buchi nel muro.
Da non confondersi però con le colonne doccia che prevedono il passaggio dell’acqua nella barra stessa e la presenza di un soffione nella parte superiore.
All’apice della funzionalità insieme a tutte queste dotazioni da considerare nel nostro kit saranno di certo le aste saliscendi con portasapone e portaoggetti, supporti che completeranno con un tocco di essenzialità e design il nostro angolo doccia.

Saliscendi doccia per ogni stile di bagno

L’importanza e la funzionalità del saliscendi nell’arredamento della doccia ha dato vita ad un catalogo di proposte atto a soddisfare qualsiasi esigenza, anche quella stilistica.
Il saliscendi così potrà integrarsi al gusto dello spazio circostante sia che si cerchino aste saliscendi in stile moderno o classico.
Per un bagno contemporaneo sono di certo l'ideale le forme squadrate e minimal, le aste saliscendi ultrapiatte pertanto saranno la scelta adatta a garantire una certa continuità stilistica con l'ambiente circostante.
In alternativa le aste saliscendi in stile classico, dalle linee morbide e tondeggianti, conferiranno un tocco chic al box doccia e rappresenteranno la scelta ideale per i bagni vintage e romantici all'interno dei quali osare con finiture anticate dell'ottone. ... Altro ... meno
Salva in:
Seguici sui social