Arredo Bagno Cucina Illuminazione Outdoor
Ufficio Shop

68 Barbecue

Spazio a disposizione, stile d’arredo outdoor e tipologia di alimentazione sono certamente i principali fattori di scelta tra un barbecue a legna, a carbonella, a gas o elettrici. I modelli di barbecue si differenziano in primo luogo per il tipo di alimentazione: “diretta” (o interna), nel caso di barbecue a legna o a carbonella, ed "indiretta” (o esterna) nel caso di modelli a gas o elettrici. Un barbecue ad alimentazione diretta cuoce il cibo per vicinanza alla brace, permettendo di ottenere un sapore del cibo più "affumicato", mentre un barbecue ad alimentazione indiretta cuoce come un fornello da cucina, mediante piastre alimentate a gas o ad energia elettrica. Mentre i modelli ad alimentazione diretta impiegano del tempo prima di poter cominciare la cottura, quelli ad alimentazione indiretta impiegano tempi minori ma non hanno la stessa resa dei bbq tradizionali in termini di sapore. Il design del modello di barbecue, poi, è determinante nella scelta del modello da inserire all’interno dei propri spazi all’aperto perché capace di completare l’arredo dining outdoor con mix di materiali, forme e colorazioni.

Barbecue a legna, a carbonella e a carbone per l’area dining outdoor

Tra i modelli ad alimentazione diretta, il barbecue a legna (o a carbone) è l’evoluzione della classica brace ed è composto da un braciere di fondo, dove viene sistemato il carbone, e da una griglia metallica sovrastante dove si adagia il cibo per la cottura. Il bbq a carbonella utilizza il carbone vegetale come combustibile. Rispetto ad un barbecue a carbone, un modello a carbonella raggiunge temperature di cottura inferiori perché la carbonella non arde.

Buon barbecue! Anche a gas ed elettrico

Il barbecue a gas consente di cucinare su piastre che raggiungono la temperatura ideale di cottura in pochi minuti. E’ alimentato da una bombola di gas posizionata al di sotto del piano cottura, in un apposito vano contenitore con ante o su un ripiano a giorno corredato di teli per nasconderla. Il piano cottura di un barbecue a gas può essere dotato di griglie e piastre in ghisa, pietra lavica o naturale. L’indubbio vantaggio di un modello a gas è che non produce fumo ed odori legati al combustibile. Il barbecue elettrico, invece, è una soluzione facile da utilizzare e adatta a qualsiasi tipo di ambiente esterno, alimentata ad energia elettrica, dal design versatile e compatto. ... Altro ... meno
Salva in:
Salva in: