Arredo Bagno Cucina Illuminazione Outdoor
Ufficio Shop

89 Camini da esterno

I camini da esterno sono elementi particolarmente versatili, in grado di creare una piacevole atmosfera negli spazi esterni - rendendoli fruibili anche nelle giornate più fredde - e alcune varianti permettono anche di cucinare all’aria aperta attraverso apposite griglie. Disponibili in una varietà di modelli, i caminetti da esterno rispondono a diverse esigenze di stile pur conservando la loro anima funzionale. Una delle funzioni tipiche di questo tipo di arredo outdoor è quello di rendere maggiormente vivibile l’ambiente esterno. In base al tipo di alimentazione, poi, è possibile individuare due categorie principali: camini da esterno a gas, in grado di riprodurre l’atmosfera del fuoco tradizionale, e camini da esterno a bioetanolo, un alcool di natura vegetale che rilascia vapore acqueo, anidride carbonica e calore.

Camini da esterno: elementi distintivi di uno spazio outdoor

Oltre che per il design del modello, i camini da esterno si differenziano tra loro a seconda che siano a camera aperta o a camera chiusa. I camini da esterno aperti sono caratterizzati da una camera di combustione chiusa su due o tre lati, mentre la fiamma è completamente visibile dalle parti libere. I camini da esterno chiusi, invece, sono quelli in cui i lati della camera di combustione (generalmente quadrata o rettangolare) sono schermati da una sorta di parete di vetro che permette di vedere la fiamma. Tra le varie tipologie di caminetti, poi, molto diffusa è quella dei caminetti da esterno sospesi. Si tratta di caminetti outdoor che non vengono collegati al pavimento e non poggiano su alcuna struttura. Al contrario, vengono ancorati al soffitto. Il risultato è una fiamma che si produce al loro interno, ben visibile a mezz’aria, creando un elemento di riscaldamento che al tempo stesso arreda lo spazio in maniera suggestiva. I camini da esterno incassati (o caminetti da inserto) sono, invece, composti da un focolare monoblocco di dimensioni contenute, ideale per essere collocato in piccoli ambienti. I camini da esterno a incasso possono essere inseriti nelle aperture di vecchi caminetti non più utilizzati e sono rapidi da installare, senza l’intervento di tecnici o modifiche edilizie e presentano una maggiore facilità di scelta nei rivestimenti. I modelli di caminetti da esterno freestanding non necessitano di opere di muratura e sono collocabili in qualsiasi tipo di ambiente, grazie al loro sviluppo in verticale che ne riduce notevolmente l’ingombro.

Il materiale fa la differenza: camini da giardino protagonisti dell’arredo outdoor

Un camino da esterno è importante per chi vuole unire l’estetica e il design ad un’elevata funzionalità. Per questo esistono diversi tipi di camino da esterno, realizzati in materiali diversi. Sicuramente tra i più utilizzati c’è l’acciaio: i caminetti da esterno in acciaio a bioetanolo sono la soluzione migliore per chi preferisce uno stile d’arredo moderno e di design. L’acciaio è un materiale che si coniuga perfettamente con il vetro che, se collocato su alcuni lati del caminetto, permette di interagire con la fiamma in massima sicurezza. Per questo un caminetto da esterno in acciaio e vetro è l’elemento distintivo di molte tavolate e favorisce sicuramente la conversazione, assicurando un’atmosfera suggestiva. E’ possibile, poi, scegliere tra camini da esterno centrali e camini da esterno angolari: la scelta in questo caso si basa sull’effetto di luce e la sensazione di calore che si desidera ricreare attraverso il posizionamento del caminetto outdoor.

Stili e modelli: caminetti da esterno per atmosfere suggestive

I camini da esterno sono disponibili in diversi stili e modelli dal design moderno a prodotti dall’aspetto tradizionale. Si parte dal più classico modello in pietra o in muratura, ideale per arredare un giardino in stile rustico, per arrivare a camini da esterno in stile moderno, dalle forme geometriche e particolarmente accessoriati. La scelta dello stile dipende in gran parte dal modo in cui si decide di utilizzare il camino. Se si sceglie di personalizzare un angolo della zona living è preferibile scegliere caminetti da esterno realizzati con materiali in grado di esaltare la bellezza naturale della fiamma. Chi preferisce ambienti più rustici può optare per dei camini a terra, chiamati anche “fire pit”: intorno a questi bracieri è possibile posizionare delle sedie di legno o delle panche rustiche, per godere appieno dell’atmosfera suggestiva creata dal fuoco. ... Altro ... meno
Salva in:
Salva in: