286 Cappe cucina

Quando si pensa all’acquisto di una nuova cucina, è diventato ormai imprescindibile parlare anche di tutti gli elettrodomestici che la compongono. Tra questi la cappa da cucina è certamente uno dei protagonisti di tutto l’arredamento, soprattutto nei progetti più moderni, dove la cucina si è unita alla zona living diventando “a vista”.
Tecnicamente, la cappa da cucina è un elettrodomestico ideato allo scopo di eliminare fumi, vapori e odori sprigionati dalla cottura dei cibi. Che siano sospese o da incasso, moderne, classiche o contemporanee, le cappe rappresentano un elettrodomestico da cucina indispensabile, da scegliere con cura, tenendo presente fattori di funzionalità ed estetica, ma anche di facilità di utilizzo e di installazione.
La scelta della cappa deve quindi essere fatta tenendo conto dello stile della cucina e delle caratteristiche tecniche che si desiderano avere.

Forme e modelli di cappe da cucina

Le differenze tra le cappe da cucina non si basano solo sul sistema d’installazione e funzionamento. Esistono infatti tipologie differenti anche a seconda del modo in cui l’apparecchio è fissato presso il piano di cottura.
Le cappe ad incasso ad esempio vengono inserite all’interno di un pensile disposto esattamente sopra il piano cottura, risultando quindi invisibile. In questo caso l’incasso può essere totale o parziale. Quando si tratta di un incasso totale, la cappa è perfettamente integrata nell’arredo della cucina e risulta impossibile da vedere se non è in funzione. Il tubo di aspirazione, così come i pulsanti di comando, si trovano infatti all’interno del mobile. Se l’incasso invece è parziale è possibile vederne la parte inferiore anche da spenta. Le cappe da cucina a parete sono tutte a vista ed ancorate alla parete esattamente sopra i fuochi. Piatte e inclinate, cappe dallo stile classico o cappe moderne, in acciaio, in vetro o in alluminio, sono diventate un vero e proprio complemento d’arredo da esibire e dunque da scegliere con la massima cura ed attenzione. Oltre infatti a dover considerare l'altezza minima dal piano cottura, è indispensabile scegliere con prudenza anche il design dell’elettrodomestico da abbinare al resto della cucina. Un’interessante evoluzione di questo elettrodomestico sono ad esempio le cappe con illuminazione o le più moderne cappe da cucina con tv integrata. Ultimamente anche le cappe da cucina ad isola stanno riscuotendo un notevole successo, vista la diffusione di configurazioni di cucine ad isola: in questo caso parliamo necessariamente di una cappa con fissaggio a soffitto. Naturalmente in questa posizione risulta molto visibile e dunque, se non è inserita all’interno di un mobile o di un appropriato supporto in muratura, diviene un oggetto di arredo molto importante, da abbinare eventualmente anche al sistema d’illuminazione. In base alla disposizione del piano cottura è possibile installare anche una cappa angolare, per rendere la cucina più armoniosa senza andare a realizzare modifiche sostanziali a tutto l’arredamento.

Cappa da piano: l’elettrodomestico ideale per le cucine moderne

Un prodotto di lusso ed eleganza da utilizzare in un ambiente moderno è senza dubbio la cappa cucina da piano. La sua particolarità è quella di prendere posto in prossimità del piano di cottura: discreta ed invisibile quando non viene utilizzata, la cappa da piano è la soluzione ottimale nei blocchi cottura ad isola, nei casi in cui non sia possibile installare una cappa a soffitto, così come nelle soluzioni a parete, per sfruttare la zona del pensile in cucine di ridotte dimensioni, dove anche il minimo spazio si rivela indispensabile. Dotata di illuminazione e di touch control, esce automaticamente dal piano cottura quando necessario per aspirare ed illuminare, quando invece non è più in uso si ritrae per scomparire totalmente nel top. In queste cappe Il motore è nascosto sotto il piano da lavoro ed il pannello di aspirazione si alza secondo necessità semplicemente sfiorando i comandi.

Cappe da cucina aspiranti e filtranti

In base alla struttura d’installazione, si possono innanzitutto distinguere due tipologie principali di cappe da cucina: aspirante e filtrante. La cappa aspirante è un elettrodomestico che aspira l’aria attraverso un ventilatore elettrico posizionato proprio sopra il piano cottura. È costituita da scocca, filtri anti grasso e gruppo di aspirazione. Ma la sua particolarità è data dalla presenza di un condotto apposito, che convoglia fumi e vapori in una canna fumaria opportunamente predisposta. Questa struttura permette non solo di filtrare l’aria aspirata, ma anche di espellerla al di fuori dell’ambiente domestico. È importante però che il condotto sia adeguato: un passaggio troppo stretto o tortuoso, ma anche troppo lungo, potrebbe compromettere non poco l’incisività del sistema di aspirazione e causare uno smaltimento parziale dei residui aeriformi. La cappa filtrante si limita invece a filtrare l’aria, in modo che vengano trattenuti odori, fumi e grassi. Al pari di quella aspirante, la cappa filtrante è formata da scocca, filtri anti grasso e gruppo di aspirazione, ma invece di avere un condotto di scarico verso l’esterno, è dotata di appositi filtri anti odore. L’aria viene così prelevata, purificata e reimmessa nello stesso ambiente. La normativa ne prescrive l’abbinamento con ventilatori ausiliari, quali elettroventilatori e fori di ventilazione, al fine di consentire un ricambio d’aria efficiente e sicuro.

Design e tecnologia delle cappe cucina

L’ampia scelta di modelli con numerose varianti di materiale e design è stata studiata per soddisfare qualsiasi esigenza: è possibile trovare cappe cucina di design dal look ultramoderno e cappe in stile tradizionale. Le cappe di ultima generazione sono ultratecnologiche ed efficienti grazie ai sensori in grado di attivare e disattivare il filtraggio autonomamente. Grazie a motori di prim’ordine e agli alloggiamenti insonorizzati sono potenti e al contempo estremamente silenziose. Soluzioni tecniche altamente efficienti, correlate a modernissimi sistemi filtranti eliminano efficacemente vapori e odori e garantiscono in cucina un clima ideale per realizzare ogni tipo di piatto. Cappe aspiranti che si accendono e si spengono automaticamente, cappe aspiranti estraibili che salgono dal piano di lavoro, modelli a parete, modelli a isola. Cappe in vetro, cappe in acciaio inox, metallo, rame e in diversi colori. Queste sono le principali caratteristiche che ricerchiamo in una cappa, soprattutto quando la zona cucina si unisce alla zona living, come spesso accade nelle casse moderne, proponendovi così un’ampia gamma di soluzioni per rispondere alle esigenze quotidiane dei nostri tempi. ... Altro ... meno
?
286 Prodotti
Ordina per:

Ordina

Salva in:
Seguici sui social
Salva in: