Usa il codice ARCHISPRING15 e risparmia il 15% fino a domenica!

409 Divanetti

Il divanetto è un complemento d’arredo living dal design versatile, che viene facilmente inserito in un contesto contemporaneo. I divanetti in stile moderno sono arredi caratterizzati da strutture minimal e colorazioni che giocano con il tono su tono del rivestimento o con pattern capaci di creare contrasti interessanti. I divanetti piccoli nei volumi, arredano con tessuti e abbinamenti cromatici e sono spesso sfoderabili per permettere di cambiare rivestimento in base al gusto personale. Infine, grazie alle dimensioni e proporzioni ridotte, il divanetto può adattarsi a qualunque ambiente permettendo di arredare piccoli spazi senza rinunciare alla comodità e all’estetica tipica degli imbottiti.

Divano o divanetto?

Il divanetto è un valido compromesso tra comfort e funzionalità, gli ambienti delle case moderne sono sempre più contenuti e la consapevolezza del gusto estetico si è rafforzata. Non si vuole quindi rinunciare ad un imbottito nella zona living che riscaldi l’ambiente senza apportare però troppo ingombro. Il punto di partenza è un divanetto a due posti, in base alle proprie esigenze ed al proprio stile esso potrà essere declinato in una moltitudine di varianti. Dalla struttura al rivestimento ogni parte è realizzabile in modo che l’arredo si integri con l’ambiente in cui viene posizionato. Se si vuole dare un aspetto più regale alla stanza si può scegliere un divanetto con schienale alto, adatto sia ad ambienti domestici in cui si vuole realizzare una zona di intimità sia ad ambienti contract. Per chi invece ama lo stile classico o vintage la scelta può ricadere su un divanetto capitonné, un must che richiama alla memoria ambienti eleganti. Anche il costo influenza la scelta degli arredi, molte sono le proposte di divanetti economici che con semplicità arredano il cuore della casa.

Il divanetto protagonista della zona living

Se pensiamo che il divanetto sia il naturale sostituto del classico divano ci sbagliamo, si tratta bensì del completamento della famiglia di imbottiti in cui divani, poltrone, panche e pouf fanno da protagonisti. Se gli ambienti in passato erano molto grandi e permettevano la convivenza di tutti gli arredi in un solo ambiente, oggi i vari pezzi vengono posizionati nelle abitazioni in base allo spazio e alla funzionalità. Il divano può essere dunque rimpiazzato da un divanetto confortevole abbinato a piccoli pouf che completino l’ambiente e aggiungano delle sedute. Anche in ampie camere da letto o in spaziose cucine abitabili questi arredi riescono a declinarsi al meglio, facilmente integrabili nel contesto con l’aggiunta di cuscini decorativi tinta su tinta o con texture a contrasto. Sedute dalle forme più rigorose, possono anche esser utilizzate in situazioni contract e diventare degli originali divanetti da bar e sale d’attesa, offrendo una seduta veloce e comoda al contempo ed aggiungendo un quid estetico ad ambienti spesso troppo freddi.

Il rivestimento dei divanetti di design

I divanetti imbottiti sono arredi realizzati con una morbida cuscinatura, i cui rivestimenti spaziano da sfumature pastello a tonalità più decise. La scelta del materiale, del colore e della fantasia del rivestimento è influenzata dal gusto personale e dall’ambiente da arredare. La struttura è quasi sempre realizzata in legno, più raramente in metallo, i rivestimenti invece possono spaziare dai materiali più comuni come tessuti e pelli fino ad arrivare a quelli più stravaganti come il polietilene. I divanetti in tessuto rappresentano la tipologia più comune, soffici al tatto e declinabili in mille tonalità meglio se affiancati a tinte decise a stampe d’impatto, divanetti colorati e ironici che daranno carattere e strtutura agli spazi della propria casa. Sedute vintage imbottite e divanetti in velluto sono da qualche anno tornati in auge, grazie allo stile raffinato e all’aspetto lussuoso che li contraddistingue e sono la scelta migliore per ambienti in cui ogni elemento è scelto con cura. D’altro canto, c’è chi preferisce i divanetti in pelle, più sobri e dai colori meno vivaci ma ugualmente capaci di dare armonia alla zona living.

I divanetti classici

Sempre più brand e designer stanno riportando nelle nostre case un arredo la cui storia ha radici lontane, i primi divanetti infatti fanno la loro comparsa in Europa sotto il regno di Luigi XVI, essi si presentavano come una variante in misura ridotta del divano del quale riprendevano fregi e decorazioni. Con piedini e braccioli riccamente ornati, i divanetti contribuivano a rendere opulenti e sfarzosi i saloni delle ricche famiglie aristocratiche del tempo. Da allora fino ad oggi il divanetto è rimasto un arredo in grado di inserirsi senza problemi in qualunque contesto, grazie a modelli dal design sempre diverso e versatile per un complemento sempre attuale che permette di aggiungere valore alla zona living. ... Altro ... meno

Filtra/Ordina

Filtra per

Brand

Salva in:
Salva in: