Arredo Bagno Cucina Illuminazione Outdoor
Ufficio Shop

173 Docce per esterni

La doccia da esterno è un elemento estremamente funzionale, che si rivela particolarmente utile in giardino. Da collocare a bordo piscina o da installare in giardino per rinfrescarsi in giornate afose, le docce esterne non solo rispondono ad esigenze pratiche, ma contribuiscono all’arredo esterno con forme e mix di materiali. Questo particolare tipo di complemento per l’outdoor è, infatti, capace di arredare con prodotti dal design moderno o modelli ispirati ad uno stile classico, proponendo abbinamenti materici tra legno e metallo, vetro e materiali plastici, oltre che una varietà di dimensioni e accessori che permettono a questo particolare elemento di inserirsi in una molteplicità di contesti.

Belle e funzionali: docce da giardino come elemento d’arredo

Oltre ad essere pratiche e comode, le docce da giardino sono diventate un oggetto d’arredo negli spazi all’aperto, grazie a modelli capaci di inserirsi in una varietà di contesti. Dal forte impatto estetico e dall’anima funzionale, le docce per esterni vengono realizzate con materiali differenti. Le colonne possono essere realizzate in acciaio inox o alluminio trafilato per massimizzare lo scambio termico, oppure in polietilene, iroko o teak. Possono essere montate su pedane apposite o essere dotate di piatti doccia in coordinato. Dato il loro utilizzo all’esterno, i componenti idraulici (miscelatore, soffione, rubinetto lavapiedi), sono realizzati in materiali opportunamente trattati per resistere alle intemperie e alla corrosione. Il design delle docce da esterno, poi, può richiamare forme classiche, tondeggianti, o proporre modelli ultra moderni, hi tech e accessoriati con radio, luci e getti idromassaggio.

Una doccia solare: temperatura ideale all’entrata e all’uscita della piscina

Una soluzione con un ottimo rapporto costo-resa è certamente la doccia solare, che sfrutta i raggi solari per produrre acqua calda ad una temperatura ideale per l’entrata e l’uscita dalla piscina. Le docce solari funzionano per accumulo di energia termica o per mezzo di pannelli fotovoltaici. Nel primo caso, la doccia va posta in una zona soleggiata per consentire il riscaldamento del serbatoio di accumulo dell’acqua. Anche quando il sole va via, il serbatoio è in grado di mantenere costante la temperatura dell’acqua, quindi la doccia può continuare ad essere utilizzata fino ad esaurimento della scorta idrica. Il design dei moderni modelli di doccia solare rende questo prodotto estremamente versatile e capace di inserirsi in una molteplicità di contesti, proponendo soluzioni portatili o fisse. ... Altro ... meno
Salva in:
Salva in: