DoraBaltea BEASY Impianto di trattamento e recupero delle acque grigie

AGGIUNGI A WISHLIST O PROGETTO
Informazioni

BEASY By DoraBaltea

Tipologia

Impianto di trattamento e recupero delle acque grigie

Il sistema BEASY è un impianto di trattamento e recupero delle acque grigie provenienti esclusivamente dalla doccia
e dal lavandino del bagno.‎

Tecnologia
Il sistema BEASY è un impianto di trattamento e recupero delle acque grigie provenienti esclusivamente dalla doccia e dal lavandino del bagno.‎ Le acque così trattate non sono né potabili, né utilizzabili per altri scopi se non per il RIUTILIZZO nelle CASSETTE DEL WC È un sistema compatto e funzionante senza ausilio di energia elettrica.‎ Le acque grigie della doccia e del lavandino del bagno vengono trattate secondo un principio ben collaudato costituito da un letto di materiale filtrante.‎

Materiale
L’impianto è costituito da un unico serbatoio prodotto in polietilene rotostampato al cui interno si trovano: una fossa
settica dotata di tronchetti in ingresso e in uscita realizzati in polietilene e un percolatore aerobico contenente dei
supporti modello BIOROCK© media a dimensioni variabili, costituiti da fibra di roccia pretrattata.‎

Funzione
È un trattamento appropriato per il trattamento di una parte delle acque grigie (lavandino del bagno e doccia).‎ È un sistema monoblocco ed in un unico contenitore si susseguono: un trattamento primario operato dalla fossa di sedimentazione dei materiali grossolani e la flottazione dei grassi Degli oli, un successivo trattamento secondario di doppia filtrazione attraverso il filtro effluente e la percolazione aerobica attraverso il letto filtrante.‎ Le acque sono disinfettate a mezzo di clorazione ed accumulate in un serbatoio specifico destinato solo al il riutilizzo nelle cassette
del wc.‎ Il serbatoio di approvvigionamento di acqua per le cassette del wc deve avere anche l’approvvigionamento di acqua anche da acquedotto da addizionare all’acqua depurata per un corretto funzionamento dell’impianto.‎ L’impianto consente il riutilizzo a scopo civile delle acque depurate se correttamente dimensionato, installato, condotto, manutenuto, nel rispetto delle caratteristiche tecniche dell’impianto e dei dati di progetto.‎

Uso e manutenzione
Le acque grigie provenienti da doccia e lavandino, dovranno essere convogliati all’interno dell’impianto.‎ Controllare
periodicamente lo stato del filtro effluente e dei sacchetti.‎ Verificare che il tubo d’ingresso delle acque grigie all’impianto non siano ostruiti da materiale inerte erroneamente scaricato nel sistema.‎ Svuotare l’a vasca di sedimentazione dai solidi di supero con periodicità congrua all’utilizzo.‎

Leggi di più

Potrebbe interessarti anche...
Gli ultimi prodotti visitati...
Salva in:
Risultati della ricerca visiva