KME Architectural Solutions TECU® Oxid Rame pre-ossidato per rivestimenti di coperture e facciate

AGGIUNGI A WISHLIST O PROGETTO
Informazioni

TECU® Oxid By KME Architectural Solutions

Collezione
Tipologia

Rame pre-ossidato per rivestimenti di coperture e facciate

All'inizio della formazione dello strato di ossido, sulla superficie del rame, che inizialmente è rossa lucida, possono presentarsi temporanee differenze cromatiche causate da impronte digitali, mutevoli effetti degli influssi atmosferici, ecc.‎, particolarmente indesiderate sui rivestimenti di facciata.‎ Per ridurre tali difetti estetici, KME ha ideato TECU® Oxid.‎ TECU® Oxid ha già uno strato protettivo di ossidazione di colore marrone, che attenua l'effetto di riflettenza e le disomogeneità cromatiche iniziali del rame naturale.‎ La superficie marrone scura di TECU® Oxid continua a mutare dopo l’installazione, divenendo opaca e passando attraverso vari stadi di colorazione, per cedere il passo alle ricche sfumature del marrone scuro tipiche del rame ossidato.‎

Superficie
Esteticamente TECU® Oxid assomiglia alla superficie ossidata marrone scuro opaco che gradualmente si sviluppa nel caso del rame naturale esposto alle naturali condizioni atmosferiche e all’ossidazione.‎ I nastri di rame vengono pre-ossidati su entrambi i lati con un processo industriale speciale.‎ La superficie marrone continua a mutare dopo l’installazione, divenendo opaca e passando attraverso vari stadi di colorazione, in particolare, la formazione in facciata di cristalli di ossido di diversa dimensione dà origine a colorazioni temporanee grigio-viola che cedono nel tempo il passo alle ricche sfumature del marrone scuro tipiche del rame ossidato dal tempo.‎
Su superfici inclinate, nel lunghissimo periodo, una patina verde, tipica del rame, si sviluppa attraverso l’influenza di sostanze presenti nell’aria e nell’umidità.‎
Questo strato protettivo vivente dona a TECU® Oxid il suo indiscutibile appeal e la sua straordinaria durabilità.‎

Note per la lavorazione
Le buone proprietà di lavorazione delle lastre e dei nastri TECU®-Classic sono valide anche per TECU®-Oxid.‎ È possibile utilizzare le consuete tecniche di lavorazione come smussatura, aggraffatura e curvatura ed impiegare i consueti attrezzi e macchinari in base alle note per la lavorazione di TECU®.‎ Solo se si prevedono procedimenti di imbutitura si dovrebbe prima contattare il servizio di consulenza tecnica di KME.‎
In generale è possibile utilizzare brasatura e saldatura, tuttavia non si escludono temporanee variazioni cromatiche nella zona di riscaldamento dovute a ossidazione termica.‎
La posa può avvenire su tutte le usuali sottostrutture per coperture metalliche.‎

Voce di capitolato
Fornitura di nastri in rame per edilizia Cu-DHP, stato fisico R 240, rispondenti alle normative europee EN 1172 (purezza ≥ 99,9%), del tipo TECU®-OXID ossidato marrone su entrambi i lati con speciale procedimento di fabbricazione (primo stadio di ossidazione del rame); dimensioni tipiche di 600-670-1000mm, spessore 0,6mm (6/10) o 0,7mm (7/10), lunghezza del rotolo ≥ 30m.‎ Il fissaggio delle lamiere deve essere effettuato tramite speciali linguette e/o chiodi o viti in rame, ottone o acciaio inox.‎ Il quantitativo di fissaggi dovrà rispondere alle normative UNI10372 e comunque dovrà essere sufficiente a sopperire a spinte o forze di trazione dovute ai venti.‎


TECU®-Oxid viene fornito a nastri e su richiesta a lastre, nelle seguenti dimensioni:
Spessore - 0.‎6 / 0.‎7/1.‎0 mm
Larghezza nastri - 600/670mm - 1000mm (solo per spessore 0.‎7/1.‎0mm e su richiesta)

Maggiori informazioni del produttore su TECU® Oxid KME Architectural Solutions
Leggi di più
Dimensioni
Ø roll 500, 600 mm
Bim e Cad
Materials & Textures
Bim Handbook
Revit
Download BIM/CAD

Collezione TECU® by KME Architectural Solutions
Potrebbe interessarti anche...
Gli ultimi prodotti visitati...

Salva in:
Seguici sui social