273 Librerie ufficio

La libreria per ufficio è uno degli arredi che difficilmente può mancare all’interno di un ambiente lavorativo; può essere piena di libri, di faldoni, raccoglitori portadocumenti o esposta per avere una semplice funzione di rappresentanza. Capire quale libreria ufficio scegliere per il proprio spazio di lavoro può dipendere da molti fattori: in primis sicuramente è utile tenere conto delle dimensioni dell’ambiente, è bene infatti valutare le misure delle pareti, capire se è necessario eventualmente considerare una libreria angolare oppure considerare tutta l’altezza del soffitto per poter sfruttare il più possibile la libreria. Altro fattore che incide in modo importante è lo stile che abbiamo imposto al nostro arredo ufficio e del quale non possiamo non tenere conto.

Ad ogni ambiente la sua libreria ufficio

Possono essere tante le esigenze che portano a scegliere una libreria per arredare il proprio ufficio. La funzione sicuramente più importante delle librerie ufficio è quella contenitiva, utile infatti a riempire i ripiani di faldoni e registratori portadocumenti, o contenitori portaoggetti che nascondono documenti, spesso custoditi con serratura, o anche riviste e libri viceversa da poter esporre su ripiani a giorno. Ma oltre ad una funzione prettamente contenitiva, un’altra funzione delle librerie ufficio è quella sempre più spesso utilizzata di rappresentare elementi utili alla divisione degli ambienti e alla separazione di postazioni di lavoro. Ecco quindi che le librerie ufficio alte saranno perfette in ambienti come le zone archivio, dove è possibile sfruttare tutta l’altezza delle pareti, ma anche nelle zone di passaggio, come i corridoi, o negli open space, dove possono fungere da perfetti elementi divisori. La possibilità di poter essere oggetti d’arredo in grado di adattarsi allo spazio a disposizione rende le librerie ufficio modulari la soluzione perfetta ai moderni spazi di lavoro. La necessità di adattarsi allo spazio circostante ha portato i designer a orientarsi sempre più verso soluzioni flessibili e modulari che ben si conciliano con ambienti come i co-working e gli open space.

Classica o moderna: quale libreria per ufficio scegliere?

Se il comfort e la funzionalità sono sempre al primo posto per quanto riguarda l’arredamento di un ufficio, anche l’aspetto estetico è importante. Infatti, ogni complemento d’arredo deve contribuire anche a dare il giusto look ad uno spazio lavorativo. Per il benessere interiore e per l’equilibrio psicologico, è importante sentirsi inseriti in un ambiente bello, in ufficio come a casa. Per questo i criteri estetici non vanno mai trascurati, innanzitutto per chi trascorre la maggior parte del suo tempo in ufficio e, in secondo luogo, per chi arriva in ufficio in visita. Incontri con i fornitori, i clienti, i colloqui di lavoro. È fondamentale dare a chi viene dall’esterno una buona impressione, che non prescinde mai dallo stile di un ufficio. Non c’è bisogno che l’ufficio sia arredato come se fosse la redazione di un giornale di alta moda, al contrario può essere semplice e minimal. L’importante è che sia armonioso, curato e ordinato. Una libreria per ufficio in stile moderno ad esempio è sicuramente semplice e funzionale ed estremamente attenta ad ogni dettaglio. Una libreria per ufficio classica in legno pregiato invece, prefigura uno spazio lavorativo originale e ricercato: elegante, pratica e comoda, regala un'aria seria ed elegante all'ambiente. Ma non tutte le librerie per ufficio hanno una funzione pratica: quelle presenti negli uffici direzionali o nelle zone di rappresentanza ad esempio, come la reception o le sale riunioni, hanno una funzione puramente estetica. La libreria in questo caso deve essere particolarmente curata esteticamente, perché diventa un complemento di design su cui posizionare oggetti che stanno lì con la funzione di essere messi bene in vista. Oggetti che collaborano alla brand reputation dell’azienda, che parlano di essa e di ciò che fa e in cui crede.

Per ogni ambiente il suo materiale: librerie per ufficio in legno, metallo, acciaio e vetro

Oggetto di contemplazione ed espositore degli accessori più disparati, la libreria per ufficio è parte integrante del living, e come tale è bene che si adatti al meglio allo stile dell’arredo. A seconda delle esigenze è possibile optare per delle librerie per ufficio in legno, in mogano, in castagno, in ebano, in betulla e anche in legno massello: si tratta di bestseller intramontabili, adatti sia ad ambienti classici che moderni. In alternativa è possibile scegliere combinazioni di legno e ferro in librerie dal design industriale, con montanti e tubi in metallo, tiranti e cavi in acciaio dall'effetto minimalista. Se invece si preferisce ottenere un effetto elegante e contemporaneo, una libreria trasparente in plexiglass o vetro, anche con dettagli in legno, sarà l'opzione ideale. Nelle zone di passaggio e nelle stanze archivio invece, è spesso preferibile scegliere librerie per ufficio in metallo, per la loro robustezza e resistenza a carichi notevoli. ... Altro ... meno

Filtra/Ordina

Filtra per

Prezzo

$
$
Salva in:
Seguici sui social
Salva in: