MAPEI MAPEGROUT 430 ZERO Malta tissotropica fibrorinforzata per ripristini

AGGIUNGI A WISHLIST O PROGETTO
Informazioni

MAPEGROUT 430 ZERO By MAPEI

Tipologia

Malta tissotropica fibrorinforzata per ripristini

MAPEGROUT 430 ZERO è una malta tissotropica fibrorinforzata di granulometria fine, a presa normale, per il risanamento del calcestruzzo applicabile anche con intonacatrice a miscelazione continua.‎

PRODOTTI A CO INTERAMENTE COMPENSATA
Mapegrout 430 Zero fa parte della linea di prodotti CO Fully Offset in the Entire Life Cycle.‎ Le emissioni di CO misurate lungo il ciclo di vita dei prodotti della linea Zero per l’anno 2023 tramite la metodologia LCA, verificate e certificate con le EPD, sono compensate con l’acquisto di crediti di carbonio certificati per supportare progetti di energia rinnovabile e protezione delle foreste.‎ Un impegno per il pianeta, le persone e la biodiversità.‎ Per maggiori dettagli sul calcolo delle emissioni e sui progetti di mitigazione climatica, finanziati tramite i crediti di carbonio certificati.‎

CAMPI DI APPLICAZIONE
Ripristino del copriferro di strutture in calcestruzzo degradate a seguito dell’ossidazione dei ferri di armatura.‎
Alcuni esempi di applicazione

  • Riparazione di spigoli di pilastri, travi e frontalini di balconi.‎
  • Ricostruzione dello strato copriferro in strutture di cemento armato.‎
  • Regolarizzazione di difetti superficiali come nidi di ghiaia, riprese di getto, fori dei distanziatori.‎
  • Riempimento di giunzioni rigide.‎
  • Riparazione rapida di elementi in calcestruzzo prefabbricati, danneggiati durante le fasi di movimentazione.‎

CARATTERISTICHE TECNICHE
Mapegrout 430 Zero è una malta premiscelata in polvere a ritiro compensato composta da leganti cementizi, aggregati selezionati di granulometria fine, speciali additivi e fibre sintetiche secondo una formulazione sviluppata nei laboratori di ricerca MAPEI.‎ Grazie alla sua particolare formulazione, il prodotto possiede un eccellente comportamento a fatica, fino ad almeno 300000 cicli, che conferisce agli elementi ripristinati un’elevata resistenza alla fessurazione anche in presenza di sollecitazioni dinamiche indotte dalle normali condizioni di esercizio.‎ Questa particolare caratteristica, in aggiunta ai requisiti previsti dalla EN 1504 contribuisce a incrementare la durabilità degli elementi ripristinati con Mapegrout 430 Zero.‎ Mapegrout 430 Zero, dopo la miscelazione con acqua, si trasforma in una malta di consistenza tissotropica, molto facile da applicare anche su superfici verticali in uno spessore compreso tra 5 e 40 mm, senza bisogno MAPEGROUT 430 ZERO Malta tissotropica fibrorinforzata di granulometria fine, a presa normale, per il risanamento del calcestruzzo applicabile anche con intonacatrice a miscelazione continua 2 2 2 di casserature.‎ Al fine di consentire il corretto e completo sviluppo dei fenomeni espansivi, Mapegrout 430 Zero, se preparato con l’aggiunta della sola acqua, deve essere stagionato in ambiente umido.‎ Per permettere lo svolgersi dei fenomeni espansivi all’aria, quando non sia possibile garantire la stagionatura in ambiente umido, Mapegrout 430 Zero può essere vantaggiosamente additivato con lo 0,25% di Mapecure SRA, speciale additivo in grado di ridurre sia il ritiro plastico, sia il ritiro idraulico.‎ Mapecure SRA infatti svolge un’importantissima funzione, garantendo una migliore stagionatura della malta e, miscelato con Mapegrout 430 Zero, può essere considerato un sistema tecnologicamente avanzato, in quanto l’additivo è in grado sia di ridurre l’evaporazione rapida dell’acqua dalla malta, sia di favorire lo sviluppo delle reazioni di idratazione.‎ Mapecure SRA si comporta, in sostanza, come uno stagionante interno e, grazie all’interazione con alcuni componenti principali del cemento, consente di ottenere ritiri finali dal 20 al 50% inferiori rispetto ai valori standard del prodotto non additivato, con un’evidente minor incidenza di possibili fenomeni fessurativi.‎

Mapegrout 430 Zero, dopo l’indurimento, possiede le seguenti qualità:

  • medie resistenze meccaniche;
  • modulo elastico, coefficiente di dilatazione termica e coefficiente di permeabilità al vapore acqueo simili a quelli del calcestruzzo di media qualità;
  • impermeabilità all’acqua;
  • ottima adesione al vecchio calcestruzzo, purché precedentemente inumidito con acqua, e ai ferri d’armatura, specie se trattati con Mapefer o con Mapefer 1K Zero.‎

Mapegrout 430 Zero è a bassissime emissioni di VOC (Composti Organici Volatili), nell’ottica di tutela della salute sia degli applicatori che degli utilizzatori finali, ed è certificato EC1 Plus dall’associazione tedesca GEV.‎ Mapegrout 430 Zero contribuisce all’ottenimento di importanti crediti LEED ed è conforme ai CAM (Criteri Ambientali Minimi).‎ Mapegrout 430 Zero risponde ai principi definiti nella EN 1504-9 (“Prodotti e sistemi per la protezione e la riparazione delle strutture in calcestruzzo: definizioni, requisiti, controllo di qualità e valutazione della conformità.‎ Principi generali per l’uso dei prodotti e sistemi”) e ai requisiti minimi richiesti dalla EN 1504-3 (“Riparazione strutturale e non strutturale”) per le malte strutturali di classe R3.‎

Maggiori informazioni del produttore su MAPEGROUT 430 ZERO MAPEI
Leggi di più
Dimensioni
25 kg
BIM/CAD
Revit
Download BIM/CAD

Collezione Ripristino del calcestruzzo by MAPEI
Potrebbe interessarti anche...
Gli ultimi prodotti visitati...
Salva in:
Risultati della ricerca visiva