Usa il codice 20FORYOU e risparmia il 20% fino a domenica

2.521 Mobili lavabo

La mancanza di spazio è un problema fondamentale nella maggior parte delle abitazioni moderne. Avere un mobile lavabo che abbia le stesse caratteristiche di un mobile contenitore è estremamente utile per riporre la biancheria da bagno, i cosmetici e gli accessori, soprattutto se non si ha molto spazio a disposizione. Per soddisfare ogni esigenza funzionale ma anche estetica, si può ricorrere a mobili lavabo componibili o monoblocco, oggetti di design dotati di ante, cassetti e colonne e corredati di elementi accessori come specchi e mensole. Il mobile componibile ha certamente il vantaggio di potersi integrare in qualsiasi ambiente, con un alto grado di personalizzazione. Tra le diverse configurazioni possibili, è possibile scegliere mobili lavabo doppi per stanze da bagno molto ampie o bagni padronali, o più semplicemente singoli, con unica vasca.

Installare i mobili lavabo: tutte le soluzioni

Al mobile lavabo va abbinato un lavabo da appoggio, un lavabo da incasso o da semincasso. Nel primo caso, lo spazio contenitore è quasi totale, poiché il lavabo viene installato inserendolo nello spessore del top del mobile. Nel caso dell’incasso o del semincasso, invece, la vasca è collocata all’interno del mobile, occupandone quindi la parte superiore. Due tipi di installazione sono possibili: in appoggio al pavimento (freestanding) o sospesi a parete. I mobili lavabo a terra poggiano direttamente sul pavimento e garantiscono vani contenitori capienti ed ampiamente sfruttabili. I mobili lavabo sospesi vengono invece montati sulla parete. I mobili sospesi allargano visivamente lo spazio, quindi sono ideali negli ambienti ristretti.

Lo stile giusto per i mobili lavabo del bagno

Se si preferiscono i mobili lavabo classici si potrà scegliere un mobile a cassettiera, laccato e dalle linee d’ispirazione romantica, o un mobile con ante e cassetti in legno massello dalle tonalità calde. Un’alternativa al mobile è rappresentato dalla consolle, ossia una struttura simile ad un tavolo, posta anteriormente al lavabo. Alcune consolle sono dotate di un piccolo cassetto al di sotto del lavabo, di una mensola o di aste portasalviette. Nel caso si preferiscano i mobili lavabo moderni, si potranno valutare modelli dal design minimale, dalle superfici squadrate, laccate, con grandi maniglie geometriche e top monolitici in materiale tecnico.

Mobili lavabo di ogni tipo: materiali e stili

Le strutture ed i top dei mobili lavabo sono realizzati in materiali diversi: legno, laminato o MDF per la struttura e marmo, ceramica, vetro, legno e pietra acrilica (Corian®, Cristalplant®, Korakril™) per i top. La pietra acrilica è il materiale più diffuso: non porosa, liscia ed igienica, compensa il suo alto costo con una notevole durabilità e resistenza nel tempo. Per un bagno dal design moderno si potrà scegliere un piano preformato in vetro, che ingloba anche il catino del lavabo, esteticamente bello e resistente all’usura, ma particolarmente ostico a causa del calcare che si deposita sulla superficie. La ceramica rimane tra i materiali più gettonati per la realizzazione dei lavabi integrati nel top del mobile, che ben si sposa con ambienti classici e moderni. Per un bagno shabby chic si potrà scegliere un mobile in legno decapato bianco ed abbinalo ad un lavabo da appoggio o un semincasso ovale ed una rubinetteria verniciata a polvere nera. ... Altro ... meno
Filtra
Ordina per
Ordina per

Filtra