Porte in vetro

Le porte in vetro si adattano perfettamente ad ogni tipo di ambiente: versatili, sono estremamente performanti per quanto riguarda l’illuminazione. Sono soluzioni sicure e durevoli e la molteplicità di modelli presenti sul mercato le elegge a vero e proprio elemento d’arredo. Indicate anche per esterni, riescono a far risultare più grande qualsiasi spazio. Le lastre che compongono le ante di una porta in vetro spesso vengono decorate e arricchite da disegni e sagome che arricchiscono l’ambiente. Le porte in vetro temperato, ad esempio, hanno una resistenza fino a cinque volte maggiore rispetto al normale. Nella maggior parte dei casi, hanno una finitura acidata - parliamo di porte in vetri effetto satinato - ma possono essere anche porte laccate o decorate. Una porta in vetro sabbiato, poi, ha quella struttura opacizzata nel materiale che permette l’ingresso di luce, conservando una certa discrezione nel non mostrare totalmente l’interno delle stanze.

Dal classico al moderno: porte a vetri e come sceglierle

Il vetro rappresenta un materiale unico nell’ambito delle porte per interni, sia per resistenza sia per la versatilità di un materiale che offre un’ampia varietà di effetti. Dalla massima trasparenza ai vetri satinati, per arrivare ai colori dei vetri laccati lucidi, opachi o riflettenti: scegliere la giusta porta in vetro per interni non solo ridefinisce lo spazio di un interno, ma apporta carattere allo stile d’arredo. Ad esempio, una porta scorrevole in vetro permette di risparmiare spazio, nelle due varianti interno ed esterno muro. Una scelta più tradizionale ricade su porte in vetro a battente, un modello classico che si presenta anche nella versione a doppio battente. Le porte in vetro a libro si chiudono e si aprono con estrema facilità e permettono di guadagnare spazio, a differenza della classica apertura con rotazione su un asse. Un arredamento moderno, al contrario, potrebbe beneficiare di una porta a bilico in vetro, una scelta interessante e poco convenzionale.

Luminosità e leggerezza: le porte scorrevoli in vetro ridefiniscono lo spazio

Nella scelta delle finiture di un immobile, le porte sono tra gli elementi fondamentali per ridefinire lo spazio di un ambiente. Per questo una porta a vetri è un’ottima soluzione, soprattutto se l’intenzione è quella di far apparire più grande un interno. Tra le varianti disponibili, una porta scorrevole a scomparsa in vetro è tra le preferite, soprattutto se lo spazio per aprire e chiudere la porta è limitato. In questo caso una porta scorrevole in vetro interno muro (più comunemente detta "a scomparsa") scorre completamente dentro la parete. Molti di questi modelli non hanno né stipiti né cornici coprifilo per garantire un effetto essenziale. Esistono anche porte scorrevoli a doppia anta e in soluzioni fuori misura personalizzabili con altezze variabili. Nella versione esterno muro, invece, all’ apertura la porta scorre lungo la parete su un binario.

... Altro ... meno
?
390 Prodotti

Filtra/Ordina

Filtra per

Salva in:
Risultati della ricerca visiva