788 Tavoli da riunione

Attorno ai tavoli da riunione vengono assunte le principali decisioni in ambito aziendale. Nelle aree meeting si incontrano gli esponenti di vertice dell’apparato dirigenziale di ogni società, nascono nuove idee, si sviluppano progetti. E in questi ambienti che il management e il reparto commerciale si aprono all’esterno, accogliendo clienti e potenziali partner. Gli spazi dedicati agli incontri di lavoro, dunque, meritano di essere progettati in maniera minuziosa, ponendo attenzione sia all’aspetto funzionale della stanza e sia all’estetica dell’ambiente. Il tavolo da riunione, in tale accezione, rappresenta l’elemento focale della sala e richiede una serie di valutazioni che precedono la fase di acquisto, anche in considerazione della molteplicità di opzioni proposte dal comparto dell’ arredo da ufficio.

Tavoli da riunione: qual è la forma più adatta?

I tavoli da riunione possono essere di diverse forme. I tavoli riunione rettangolari sono solitamente i più utilizzati e ciò è dovuto soprattutto a ragioni legate alla gestione degli spazi; la linearità dei lati, infatti, permette di collocare l’elemento in qualsiasi tipologia di contesto, massimizzando lo spazio a disposizione. I tavoli rettangolari sono inoltre indicati per ribadire le gerarchie in atto nel corso delle riunioni, permettendo a colui che assume il comando dell’azienda o dello specifico incontro di porsi al vertice, mentre gli altri partecipanti si dispongono lungo i lati lunghi del tavolo.
I tavoli da riunione ovali presentano vantaggi simili a quelli rettangolari, anche se possono risultare più difficilmente collocabili all’interno della stanza; il design dei tavoli di forma ovale è particolarmente apprezzabile quando parliamo di ambienti dal design creativo e si configura come una soluzione moderna e chic, soprattutto nel caso in cui si opti per un piano in vetro, con la possibilità di impreziosire l’estetica del tavolo attraverso rifiniture in pelle o in legno.
Linee e conformazione di altro genere sono quelle proposte dai tavoli da riunione quadrati, dal disegno classicamente elegante o moderno, funzionali in ambienti che ne ripropongono le medesime forme e ideali per agevolare i confronti, per via della propria peculiarità di annullare le distanze tra i partecipanti del meeting.
I tavoli da riunione rotondi si contraddistinguono per una pluralità di design in relazione all’altezza della base e all’estensione del piano e sono considerati ornamenti dalla forte attrattiva estetica, oltre che facilmente collocabili in qualunque tipologia di contesto d’arredo.

Lo stile dei tavoli da riunione: moderno, minimal o classico

Ogni tavolo da lavoro esprime l’identità dell’azienda e racconta la sua storia. Un tavolo da riunione in legno evoca solidità e forza e si integra naturalmente sia con uffici dall’estetica classica e sia nel caso di arredi minimali, composti e lineari, propri di uno stile moderno.
Sofisticati e di classe sono i tavoli da riunione in pelle, adattissimi a configurare una brand image di successo e attenta ai dettagli, elegantemente moderna o dalle tonalità classiche. L’inserto in pelle concorre a rendere caldo qualsiasi ambiente, conferendo un’idea di accoglienza e di sobrietà.
Leggeri, moderni e smart sono i tavoli da riunione in vetro, perfetti per fare risaltare la luce nella stanza, stimolando così la creatività e il problem solving e concorrendo alla
realizzazione di un ambiente luminoso e positivo.
I tavoli da riunione in metallo rappresentano una soluzione mai fuori moda, destinata a durare nel tempo, solida sia sotto il profilo estetico che sotto quello funzionale. È possibile inoltre integrare alla struttura metallica una serie di elementi accessori come il piano in vetro o in cristallo, realizzando un mix armonioso di compostezza, gusto e affidabilità.

La tecnologia al servizio dei tavoli da riunione

Oggi più che mai, i tavoli da riunione accolgono dispositivi tecnologici quali pc, proiettori, schermi. Per questo, gli articoli dedicati alle aree meeting sono sempre più attenti a integrare l’estetica dell’elemento con una serie di servizi accessori capaci di ottimizzare la funzionalità del tavolo che può quindi diventare multimediale.
Soluzioni di assoluta efficienza uniscono al design dell’oggetto anche fori, canaline e passacavi per il cablaggio. Sono tavoli funzionali e rispondenti alle specifiche esigenze delle aziende odierne, che sempre più convintamente richiedono tavoli che non rinunciano all’estetica, ma che, anzi, ne esaltano e valorizzano le forme, i colori e i materiali anche attraverso le funzionalità pratiche.
Per sfruttare al meglio gli spazi, vi sono i tavoli da riunione reclinabili, dotati di piano ribaltabile e accantonabile facilmente grazie all’integrazione con un sistema di ruote, come proposto da Diemmebi nel suo Suzo Fisso, esempio di armonizzazione tra efficienza e ricercatezza formale.
Soluzione ottimale per ricavare o recuperare spazio a seconda delle esigenze sono i tavoli pieghevoli, come il modello della linea Miura proposto dall’azienda Plank. ... Altro ... meno

Filtra/Ordina

Filtra per

Brand

Prezzo

$
$
Salva in:
Seguici sui social
Salva in: