Vasche e docce

Nella scelta di vasca e doccia è importante valutare lo spazio a disposizione, per determinare le dimensioni minime e massime del modello che potremo andare a inserire nell’ambiente. La vasca da bagno richiede, per la sua installazione, ambienti di una certa ampiezza e si può considerare oggi come un’opzione per chi non vuole rinunciare a ritagliarsi lunghi momenti di relax all’interno di settimane e giorni frenetici. Esistono anche modelli dalle dimensioni ridotte, per chi non vuole in ogni caso rinunciare alla vasca. Il box doccia rappresenta oggi la soluzione d’arredo più pratica per un uso quotidiano e più efficace nel caso di bagni di dimensioni ridotte. Grazie ai tanti accessori oggi disponibili anche la doccia si può trasformare in un momento di relax rigenerante, attraverso idromassaggio verticale, cromoterapia e aromaterapia.

Una vasca da bagno per piacevoli momenti di relax

La vasca rappresenta per molti un vero e proprio oggetto del desiderio, perché permette di trasformare il proprio bagno in un ambiente dedicato al benessere, per regalare a se stessi lunghi momenti immersi nell’acqua calda o per dedicarsi alla cura del corpo come in una vera e propria SPA privata, grazie all’installazione di una vasca idromassaggio, sempre più diffusa anche in contesti privati. La vasca da bagno è inoltre oggetto di continue sperimentazioni materiche e stilistiche ed è diventata nel tempo un vero e proprio oggetto di design. Dalla classica forma rettangolare si è arrivati a modelli più compatti, come le vasche da bagno quadrate, che spesso vengono inserite anche in bagni dalle dimensioni ridotte grazie alla loro forma. Chi ha a disposizione spazi molto ampi potrà invece valutare l’installazione di una vasca a centro stanza, in una versione contemporanea di forma ovale o squadrata, con appoggio a terra oppure un modello di vasca con appoggio su piedi, realizzata in ghisa e disponibili in modelli ispirati al passato, per effetti decorativi decisamente originali.

Mix di forma e materiale: la doccia protagonista del bagno

Un box doccia offre moltissimi vantaggi ed è la soluzione perfetta per chi desidera ottimizzare gli spazi e cerca la soluzione più pratica per un uso quotidiano. La doccia viene solitamente installata sfruttando un appoggio alla parete o all’interno di una nicchia, così da permettere un perfetto uso degli spazi. Ma si può optare oggi anche per un box doccia a centro stanza, se le dimensioni del bagno lo permettono. Di recente si stanno inoltre imponendo sul mercato le docce walk-in che presentano un solo pannello laterale solitamente in vetro temperato e il piatto in ceramica. Sono solitamente disponibili con porte a battente o scorrevoli, ma danno il loro meglio dal punto di vista estetico nelle versioni ad accesso libero. Si tratta inoltre di soluzioni che, dotate di piatto doccia a filo pavimento, si adattano perfettamente anche alle esigenze di chi abbia possibilità di movimento ridotte. In ogni caso, si potrà optare per un’ampia gamma di materiali e finiture, sia per la struttura del box, che può essere realizzata con profili di alluminio o acciaio, ma può essere anche autoportante: i modelli più diffusi sono quelli in cristallo temperato, ma le alternative sono davvero tante. Per la scelta delle porte sarà quindi necessario valutare accuratamente lo spazio a disposizione per l’apertura della cabina: il box doccia con porta a battente apribile verso l’esterno è adatto solo per i grandi ambienti; diversamente si può optare per un box doccia con porta scorrevole o per un box doccia con porta a soffietto, che permettono di ottimizzare anche lo spazio interno della cabina. ... Altro ... meno ... Altro ... meno ... Altro ... meno

Naviga per Brand

In vendita

Salva in:
Seguici sui social