edra

Perignano / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
edra's Logo
edra
Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
Edra è un’azienda a conduzione familiare fondata nel 1987 da Valerio e Monica Mazzei, seconda generazione di una famiglia di mobilieri. L’azienda ha sede a Perignano, in Toscana, in uno dei distretti dell’arredo più importanti d’Italia. Orgogliosa sostenitrice del “made in Tuscany”, Edra produce arredi e accessori dal design esclusivo e sorprendente, coniugato con la tradizione artigiana locale, fatta di arte e abilità manuale. I valori distintivi di Edra si possono individuare nella costante ricerca tecnologica, volta a migliorare i prodotti in termini di durabilità e confort, affiancata a quella estetica, tesa a cogliere in anticipo le mode e le tendenze.
Sotto la guida artistica di Massimo Morozzi, che l’azienda ricorda con affetto, hanno collaborato con Edra nomi del calibro di Zaha Hadid, dei fratelli Fernando e Humberto Campana, di Jacopo Foggini, di Masanori Umeda e molti altri. Oggi Edra ha raggiunto un buon livello di notorietà internazionale, e può vantare prodotti inseriti nelle collezioni di musei prestigiosi come il MoMA di New York, il Centre Pompidou e il Musée des Arts Décoratifs di Parigi, il Triennale Design Museum di Milano, e il Vitra Design Museum di Weil am Rhein, solo per citarne alcuni.

Gli imbottiti Edra: innovazione, qualità ed eleganza senza tempo

Dalla collaborazione pluridecennale con il designer Francesco Binfaré sono scaturite collezioni di divani e poltrone che si distinguono per qualità ed eleganza senza tempo. L’elemento caratterizzante di queste collezioni di imbottiti è il “cuscino intelligente”, messo a punto dal designer dopo anni di ricerca. La struttura di questo particolare cuscino, utilizzato per i braccioli e gli schienali dei divani componibili delle collezioni Standard, Absolu, Essential e della poltrona in pelle girevole Chiara, è costituita da meccanismi invisibili nascosti all’interno. Gli speciali snodi permettono di piegare il cuscino a piacere, con un semplice gesto della mano. Alle sedute si è aggiunto di recente il letto matrimoniale Stand by Me, nel quale il designer ha previsto una testiera costituita da due cuscini intelligenti regolabili separatamente.

Un altro fiore all’occhiello della ricerca Edra è il Gellyfoam, un materiale utilizzato per tutte le imbottiture, fatto con una schiuma speciale derivata dal settore biomedicale, che fornisce un sostegno morbido e fermo allo stesso tempo. Edra riserva un’attenzione particolare anche ai tessuti, considerati parte integrante del progetto e non un semplice rivestimento. Realizzati in modo esclusivo per Edra, devono avere come requisiti una qualità tecnica elevata e incontrare, dal punto di vista estetico, il linguaggio dell’oggetto. Questo requisito diventa fondamentale nel caso di progetti non convenzionali, come la collezione Cipria disegnata da Fernando e Humberto Campana. Ispirati ai piumini per la cipria, il divano Cipria e il letto Cipria sono composti da una struttura in tubolare di metallo verniciato e in multistrato, completamente nascosta alla vista da cuscini ricoperti di pelliccia ecologica. L’eclettico duo ha disegnato per Edra altri oggetti fuori dal comune, come il divano Boa, la cui struttura è composta unicamente da un tubo imbottito e rivestito di velluto lungo 120 metri, che viene intrecciato a mano per formare un accogliente e confortevole nido.
Indimenticabili le poltroncine iconiche disegnate da Masanori Umeda, già membro del gruppo Memphis guidato da Ettore Sotsass. Ispirandosi a motivi floreali, il designer ha creato la poltrona Getsuen, a forma di giglio, la poltroncina Rose Chair, la cui imbottitura è costituita da cuscini a forma di petali di rosa e gli sgabelli Soshun, con struttura in tubolare d’acciaio leggermente inclinata e sedute imbottite a forma di fiore.
Un altro pezzo iconico dal forte impatto estetico ed evocativo è il divano Tatlin disegnato da Mario Cananzi e Roberto Semprini. La forma rotonda è una reinterpretazione del divano “indiscret”, in gran voga in epoca vittoriana, mentre lo schienale centrale a spirale si ispira alla celebre torre di Tatlin, simbolo del costruttivismo.

Sedute, mobili e accessori dal design esclusivo e inconfondibile

Il tema dell’intreccio è molto caro ai fratelli Campana, come dimostrano collezioni accomunate dallo stesso motivo declinato in diversi materiali. La poltrona Vermelha è composta da una avvolgente struttura in tubolare d’acciaio, rivestita da centinaia di intrecci realizzati con una corda speciale rivestita di cotone. La collezione Corallo comprende una poltrona e un letto matrimoniale la cui struttura è fatta con un filo d’acciaio inox curvato a mano. Il duo di designer ha trovato in Edra il committente perfetto per sperimentare accostamenti inediti, come nella collezione Cabana, ispirata alle capanne primitive. Il letto a baldacchino Cabana è rivestito con un particolare drappeggio di fili di rafia sintetica, mentre la credenza Cabana nasconde, dietro il medesimo rivestimento, cinque ripiani circolari di dimensioni decrescenti.
Utilizzando una superficie formata da un mosaico di pezzi irregolari in metacrilato specchiato in oro o argento, i fratelli Campana hanno realizzato la serie di mobili contenitori Scrigno, il tavolo Brasilia e lo specchio Miraggio. Il designer Jacopo Foggini, mosso dalla volontà di superare le frontiere tra arte e design, si è specializzato nella lavorazione di metacrilati e policarbonati, che utilizza sotto forma di filamenti o in fusione, per realizzare i suoi oggetti. Ne scaturiscono sedie fatte a mano caratterizzate da una straordinaria trasparenza e da pattern diversi per ogni pezzo, come la sedia Gilda B, la sedia girevole Ella, la poltroncina girevole Margherita o la poltrona luminosa Alice. ... Altro ... meno

Soluzioni edra

Collezioni edra

Prodotti edra

Cataloghi edra

Notizie edra

Salva in:
Seguici sui social
Salva in: